Saipem

RSS

Saipem, società italiana di perforazione e montaggi

La società Saipem S.p.A., acronimo di Società Anonima Italiana Perforazioni e Montaggi, appartiene al gruppo ENI ed opera nel settore petrolifero come prestatrice di servizi e realizzatrice di infrastrutture (offshore ed onshore). Tra le mansioni principali svolte, vi sono quelle rivolte alla ricerca di giacimenti di idrocarburi, alla costruzione di oleodotti e gasdotti e alla perforazione e realizzazione di nuovi pozzi petroliferi.
Nella realizzazione dei prepari impianti, Saipem opera per mezzo di società controllate, tra cui: Sonsub, Intermare sarda e Moss Maritime.

Le origini di Saipem

Il gruppo Saipem (la cui denominazione arriverà solo successivamente) nasce nel primo dopo Guerra, in concomitanza con l’arrivo in Agip di Enrico Mattei, all’epoca a capo di ENI, l’Ente Nazionale Idrocarburi. Il consolidamento di Saipem sul territorio inizia con l’esplorazione delle pianure lombarde. Tramite la società Snam, attiva nel trasporto e vendita di gas metano, acquisita da Agip nel 1949, Saipem consolida le proprie infrastrutture territoriali.
Nel 1954 ha inizio la costruzione dell’oleodotto in Egitto, lungo 145 km e in consorzio con un secondo costruttore. Tale progetto da visibilità alla società, che, nel 1956, a seguito della costituzione della società Snam Montaggi (scorporata da Snam) con la privata SAIP (attiva nel settore della perforazione), acquisisce la denominazione ufficiale di Saipem.

Gli sviluppi recenti

Nel 2008 Saipem incorpora la controllata Snamprogetti (acquisita nel 2006), presente a livello onshore ed attiva in progetti su terra.

Attualmente (ottobre 2014) l’azionista di riferimento per il gruppo ENI S.p.A. è del Ministero dell’Economie e delle Finanze (che possiede il 3,934% direttamente ed il 26,369% indirettamente, tramite la Cassa Depositi e Prestiti). La composizione di Saipem è a sua volta strutturata in:
- ENI S.p.A.: 42,93%
- Dodge & Cox: 5,045%
- Massachussetts Financial Services Company: 2,016%

Il gruppo è oggi attivo in 5 continenti, in Europa, nelle Americhe (tra cui, oltre agli Stati Uniti, in Argentina, Brasile, Canada, Messico, Perù e Venezuela), nel CSI (Astrakhan, Azerbaijan, Georgia, Kazakhstan, Russia), in Africa, in Medio Oriente e in Estremo Oriente (Australia, Cina, India, Indonesia, Malesia, Singapore, Thailandia).

Per info: SAIPEM



Piazza Affari negativa: Moody's riduce stime PIL Italia, male i bancari. FTSE MIB -0,41%

Piazza Affari negativa: Moody's riduce stime PIL Italia, male i bancari.

Piazza Affari negativa: Moody's riduce stime PIL Italia, male i bancari. FTSE MIB -0,41%

Trading mordi e fuggi: Saipem e Tenaris

Su TENARIS (TEN) invece non abbiamo praticamente operato negli ultimi due mesi.

Trading mordi e fuggi: Saipem e Tenaris

L'agenda del trader: strategie e spunti per le prossime 24 ore

Ancora un'altra giornata positiva più per il mercato che riesce a strappare un secondo segno più.

L'agenda del trader: strategie e spunti per le prossime 24 ore

Borse a due velocità: Piazza Affari nell'occhio del ciclone

Il trend per il Ftse Mib resta impostato al ribasso e le quotazioni faticano a riportarsi oltre le prime resistenze: scenari nel breve e titoli da monitorare secondo Pietro Origlia.

Borse a due velocità: Piazza Affari nell'occhio del ciclone

Piazza Affari l'unica in rosso in Europa. Tonfo per Pirelli

In rosso i bancari tranne Unicredit e spunti positivi sono stati offerti dagli assicurativi. Ancora un rialzo per Saipem, male Atlantia.

Piazza Affari l'unica in rosso in Europa. Tonfo per Pirelli

Piazza Affari peggiore in Europa: auto e bancari sotto pressione, Atlantia in rosso. FTSE MIB -0,40%

Piazza Affari peggiore in Europa: auto e bancari sotto pressione, Atlantia in rosso.

Piazza Affari peggiore in Europa: auto e bancari sotto pressione, Atlantia in rosso. FTSE MIB -0,40%

Saipem su nuovi top 2018. Broker buy dopo nuovi contratti

Il titolo è salito ancora dopo il forte rally di ieri, sostenuto dal rialzo del greggio e dai nuovi contratti annunciati ieri. Banche d'affari bullish su Saipem.

Saipem su nuovi top 2018. Broker buy dopo nuovi contratti

Petroliferi positivi in scia al greggio

I petroliferi recuperano dal rosso della mattinata in scia al greggio, sui massimi degli ultimi 10 giorni circa: i future ottobre 2018 segnano per il Brent 74,05 $/barile, per il WTI segna 67,25 $/barile.

Petroliferi positivi in scia al greggio

Piazza Affari peggiore in Europa con bancari e automobilistici, Atlantia vira in rosso. FTSE MIB -0,36%

Piazza Affari peggiore in Europa con bancari e automobilistici, Atlantia vira in rosso.

Piazza Affari peggiore in Europa con bancari e automobilistici, Atlantia vira in rosso. FTSE MIB -0,36%

Saipem in vista del top del 16 agosto

Saipem ha reagito con forza dopo il test il 20 agosto a quota 4,26 della trend line che sale dai minimi di maggio (e passante per quelli del 18 giugno).

Saipem in vista del top del 16 agosto

Il movimento ribassista è archiviato? I titoli da valutare

Il Ftse Mib potrebbe dare vita ad una buona ripresa con dei primi target importanti: su quali titoli concentrarsi ora? Ce lo dice Massimiliano De Marco.

Il movimento ribassista è archiviato? I titoli da valutare

Analisi del sottostante: Saipem

Saipem si è ritagliata un posto da protagonista sul Ftse Mib guidata dai nuovi contratti che si è aggiudaicata nell'E&C offshore per un valore complessivo di 700 milioni di dollari.

Analisi del sottostante: Saipem

Borsa italiana in lieve rialzo: bene i bancari, petroliferi negativi. FTSE MIB +0,15%

Borsa italiana in lieve rialzo: bene i bancari, petroliferi negativi.

Borsa italiana in lieve rialzo: bene i bancari, petroliferi negativi. FTSE MIB +0,15%

Vendite sui petroliferi

Vendite sui petroliferi Tenaris (-1,3%), Saipem (-0,6%), Eni (-0,3%) nonostante che il greggio oscilli sui massimi da una settimana: i future ottobre 2018 segnano per il Brent 73,15 $/barile, per il WTI segna 66,25 $/barile.

Vendite sui petroliferi

L'agenda del trader: strategie e spunti per le prossime 24 ore

Altra seduta in rialzo per le Borse europee che continuano a portare avanti gli spunti positivi già intravisti lunedì.

L'agenda del trader: strategie e spunti per le prossime 24 ore

Il rimbalzo può proseguire, ma l'incertezza resta: i titoli hot

Per le sorti di Piazza Affari sarà decisiva la scelta del Governo sulle politiche di bilancio: i livelli del Ftse Mib da tenere d'occhio e i titoli da seguire secondo Angelo Ciavarella.

Il rimbalzo può proseguire, ma l'incertezza resta: i titoli hot
apk