Saipem

RSS

Saipem, società italiana di perforazione e montaggi

La società Saipem S.p.A., acronimo di Società Anonima Italiana Perforazioni e Montaggi, appartiene al gruppo ENI ed opera nel settore petrolifero come prestatrice di servizi e realizzatrice di infrastrutture (offshore ed onshore). Tra le mansioni principali svolte, vi sono quelle rivolte alla ricerca di giacimenti di idrocarburi, alla costruzione di oleodotti e gasdotti e alla perforazione e realizzazione di nuovi pozzi petroliferi.
Nella realizzazione dei prepari impianti, Saipem opera per mezzo di società controllate, tra cui: Sonsub, Intermare sarda e Moss Maritime.

Le origini di Saipem

Il gruppo Saipem (la cui denominazione arriverà solo successivamente) nasce nel primo dopo Guerra, in concomitanza con l’arrivo in Agip di Enrico Mattei, all’epoca a capo di ENI, l’Ente Nazionale Idrocarburi. Il consolidamento di Saipem sul territorio inizia con l’esplorazione delle pianure lombarde. Tramite la società Snam, attiva nel trasporto e vendita di gas metano, acquisita da Agip nel 1949, Saipem consolida le proprie infrastrutture territoriali.
Nel 1954 ha inizio la costruzione dell’oleodotto in Egitto, lungo 145 km e in consorzio con un secondo costruttore. Tale progetto da visibilità alla società, che, nel 1956, a seguito della costituzione della società Snam Montaggi (scorporata da Snam) con la privata SAIP (attiva nel settore della perforazione), acquisisce la denominazione ufficiale di Saipem.

Gli sviluppi recenti

Nel 2008 Saipem incorpora la controllata Snamprogetti (acquisita nel 2006), presente a livello onshore ed attiva in progetti su terra.

Attualmente (ottobre 2014) l’azionista di riferimento per il gruppo ENI S.p.A. è del Ministero dell’Economie e delle Finanze (che possiede il 3,934% direttamente ed il 26,369% indirettamente, tramite la Cassa Depositi e Prestiti). La composizione di Saipem è a sua volta strutturata in:
- ENI S.p.A.: 42,93%
- Dodge & Cox: 5,045%
- Massachussetts Financial Services Company: 2,016%

Il gruppo è oggi attivo in 5 continenti, in Europa, nelle Americhe (tra cui, oltre agli Stati Uniti, in Argentina, Brasile, Canada, Messico, Perù e Venezuela), nel CSI (Astrakhan, Azerbaijan, Georgia, Kazakhstan, Russia), in Africa, in Medio Oriente e in Estremo Oriente (Australia, Cina, India, Indonesia, Malesia, Singapore, Thailandia).

Per info: SAIPEM



Petrolio: le attese sul meeting Opec e i buy tra i titoli oil

Cresce l'attesa per la riunione del Cartello che avrà inizio domani per discutere di un taglio della produzione. Per gli analisti l'esito dell'incontro è altamente imprevedibile: ecco i possibili scenari.

Petrolio: le attese sul meeting Opec e i buy tra i titoli oil

Piazza Affari limita i danni grazie a BTP e bancari. FTSE MIB -0,13%

Piazza Affari limita i danni grazie a BTP e bancari.

Piazza Affari limita i danni grazie a BTP e bancari. FTSE MIB -0,13%

Prezzi del petrolio in rialzo, ma i petroliferi arretrano

Ancora forti acquisti sul petrolio in una giornata che registra la chiusura di Wall Street.

Prezzi del petrolio in rialzo, ma i petroliferi arretrano

Piazza Affari in parità. Bene i bancari, in rosso industriali e petroliferi. FTSE MIB +0,06%

Piazza Affari in parità.

Piazza Affari in parità. Bene i bancari, in rosso industriali e petroliferi. FTSE MIB +0,06%

Borsa italiana in calo dopo affondo Wall Street. FTSE MIB -0,74%

Borsa italiana in calo dopo affondo Wall Street.

Borsa italiana in calo dopo affondo Wall Street. FTSE MIB -0,74%

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli.

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Petroliferi in rosso con correzione greggio, domani meeting OPEC

Vendite sui petroliferi (Saipem -2,5%, Eni -1,4%, Tenaris -1,1%) in scia alla netta correzione del greggio rispetto ai massimi dal 22 novembre toccati ieri mattina.

Petroliferi in rosso con correzione greggio, domani meeting OPEC

Petroliferi giù con greggio in ritirata. News dall'Asia su Eni

Seduta a due facce per le quotazioni del greggio e per i petroliferi del Ftse Mib. I driver di giornata.

Petroliferi giù con greggio in ritirata. News dall'Asia su Eni

Piazza Affari in arretramento, vendite su bancari e industriali. FTSE MIB -1,37%

Piazza Affari in arretramento, vendite su bancari e industriali.

Piazza Affari in arretramento, vendite su bancari e industriali. FTSE MIB -1,37%

Petroliferi invertono rotta con correzione greggio

I petroliferi (Saipem -1,6%, Tenaris -0,7%, Eni invariata) invertono la rotta annullando i rialzi della mattinata in scia alla correzione del greggio dai massimi dal 22 novembre.

Petroliferi invertono rotta con correzione greggio

Brent in rialzo a $ 62,96, ma Saipem e Tenaris arretrano

Ancora forti acquisti sul petrolio nel primo pomeriggio.

Brent in rialzo a $ 62,96, ma Saipem e Tenaris arretrano

Petroliferi positivi in attesa dei tagli OPEC

Buone performance per i petroliferi (Saipem +2,0%, Eni +0,8%, Tenaris +0,4%) in scia al recupero del greggio, in questi minuti sui massimi dal 22 novembre.

Petroliferi positivi in attesa dei tagli OPEC

Ftse Mib verso target più alti: quando comprare e quali titoli

Il movimento di recupero dell'indice non è ancora completo e l'obiettivo nel breve è su una resistenza difficile però da valicare. L'analisi e le strategie di Pietro Paciello.

Ftse Mib verso target più alti: quando comprare e quali titoli

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli.

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Sotto la lente dell'analisi tecnica

La lista che segue è composta da alcuni dei titoli appartenenti agli indici di Borsa Italiana, ritenuti tra i più significativi in base ai criteri di liquidità dell'analisi tecnica e tali da garantire una rappresentazione complessiva dei vari settori ICB italiani.

Sotto la lente dell'analisi tecnica

Rally di Natale ancora possibile. I buy di dicembre a Milano

L'ultimo mese dell'anno è partito in rialzo a Piazza Affari: occhio puntati sulla BCE da cui potrebbe arrivare una sorpresa per le banche e l'intero mercato. Le blue chips da mettere in portafoglio a dicembre.

Rally di Natale ancora possibile. I buy di dicembre a Milano
apk