Snam

RSS

Snam, per la costruzione di metanodotti e la distribuzione di gas

Snam S.p.A. è la società nata a seguito del passaggio del 2012, quando la vecchia Snam Rete Gas ha ripreso il proprio originario nome, acronimo di Società Nazionale Metanodotti. In tale occasione Snam modifica il proprio logo, lasciando il cane a sei zampe della controllante ENI e adottando un nuovo marchio ispirato allo storico degli anni ’40. Il colore blu, scelto come sfondo, richiama l’idea naturale del gas metano, mentre il grigio chiaro sottolinea l’elemento fisico delle infrastrutture (in tubi di metallo di differente lunghezza) e della tecnologia utilizzata per la loro realizzazione.

Le origini di Snam

Il gruppo, con sede a San Donato Milanese ed attivo nel settore della costruzione di metanodotti e distribuzione di gas, nasce nell’ottobre del 1941 dietro al nome di Ente Nazionale Metanodotti (partecipata dal’Ente Nazionale Metano - Agip, da Regie Terme di Salsomaggiore e da SURGI - Società Anonima Utilizzazione e Ricerca Gas Idrocarburi).

Nel 1956 viene costituita Snamprogetti, società onshore per la realizzazione di impianti su terra ferma. Nel 1957 Snam Montaggi incorpora SAIP, creando la società Saipem; nel 2006 Saipem acquisisce tramite ENI la totalità di Snamprogetti.
Nel 2001, a seguito della liberalizzazione europea del mercato del gas, Snam scorpora le attività creando la Snam Rete Gas. Nel 2002 il titolo fa ingresso in Borsa nell’indice S&P/MIB.

Gli sviluppi recenti di Snam

Nel febbraio 2009 Snam Rete Gas acquisisce da Eni Italgas S.p.A. (a 3,07 miliardi di euro); nel medesimo anno acquisisce anche la totalità di Stoccaggi Gas Italia S.p.A.. Attività, queste, finanziate tramite un aumento di capitale da 3,5 miliardi e da un prestito da 1,5 miliardi (operazioni chiuse nel luglio 2009).
Il progetto strategico espansivo aveva portato allora Snam a gestire circa 31 mila km di rete di trasporto, 58 mila km di rete distributiva e 14 miliardi di metri cubi di capacità di stoccaggio. Nel 2012, con il cambio della denominazione, si crea la nuova società Snam Rete Gas S.p.A., che, recependo le direttive europee, riceve in gestione da Snam il business del trasporto.

Attualmente la composizione delle controllate di Snam, presieduta da Lorenzo Bini Smaghi ed amministrata da Carlo Malacarne si articola in:
- Snam Rete Gas S.p.A., per il trasporto del gas naturale;
- Gnl Italia S.p.A., maggior operatore italiano nella rigassificazione del gas naturale:
- STOGIT S:p.A., per lo stoccaggio del gas;
- Italgas S.p.A., per la distribuzione del gas.

A livello di azionariato, il gruppo si divide tra i principali azionisti di riferimento: CDP Reti S.r.l. ed ENI, rispettivamente detentori del 30% e del 8,54%. Il 51% del gruppo è in mano a investitori istituzionali, mentre ai retail spetta il 9,56%.

Per maggiori informazioni: SNAM



Piazza Affari: servono conferme. Premature nuove chiamate long

Il Ftse Mib ha vissuto una bella settimana al termine della quale ha prestato il fianco ad alcune prese di profitto. Ci sono però ancora alcuni ostacoli da superare: i market movers da seguire in avio di ottava.

Piazza Affari: servono conferme. Premature nuove chiamate long

Borsa Italiana, i dividendi di oggi

Le seguenti società quotate a Piazza Affari oggi, lunedì 18 giugno 2018, hanno staccato un dividendo.

Borsa Italiana, i dividendi di oggi

Borsa Italiana, i dividendi di lunedì 18 Giugno 2018

Le seguenti società quotate a Piazza Affari lunedì 18 giugno 2018 staccheranno un dividendo.

Borsa Italiana, i dividendi di lunedì 18 Giugno 2018

Borsa Italiana in recupero dopo la Bce: Ftse MIB +0,2%

Accelerano al rialzo i listini azionari italiani ed europei dopo la decisione della Bce di fornire al mercato un percorso per l'uscita entro quest'anno dal piano di acquisti di titoli noto come quantitative easing.

Borsa Italiana in recupero dopo la Bce: Ftse MIB +0,2%

Utility ancora in calo a Milano

Prevalgono ancora le vendite sulle società dei servizi a Piazza Affari: l'indice di settore Ftse Italia All Share Utilities cede lo 0,77 per cento.

Utility ancora in calo a Milano

Snam ha disegnato un potenziale doppio minimo

Snam ha disegnato un potenziale doppio minimo con base in area 3,45 dal 29 maggio.

Snam ha disegnato un potenziale doppio minimo

Borsa Italiana chiude sopra la parità: Ftse MIB +0,15%

Proseguono nel pomeriggio gli acquisti sull'azionario italiano mentre i maggiori indici europei registrano dei frazionali ribassi.

Borsa Italiana chiude sopra la parità: Ftse MIB +0,15%

Piazza Affari: i brividi sono finiti? I titoli interessanti ora

Si profila un finale di settimana incandescente in Borsa e per il Ftse Mib bisognerà fare molta attenzione ad un livello chiave. L'analisi di Enrico Malverti.

Piazza Affari: i brividi sono finiti? I titoli interessanti ora

Borsa Italiana ancora in rialzo, acquisti su banche e utility

Proseguono nel primo pomeriggio gli acquisti sull'azionario italiano, mentre i maggiori indici europei registrano dei frazionali ribassi.

Borsa Italiana ancora in rialzo, acquisti su banche e utility

Chiusura più alta da aprile 2017 per l'azionario italiano: Ftse Mib +3,49%

Azionario italiano preme sull'acceleratore nel finale di seduta e realizza la miglior performance dal 24 aprile 2017 (in quella data la performance era stata del +4,77%).

Chiusura più alta da aprile 2017 per l'azionario italiano: Ftse Mib +3,49%

Azionario italiano ancora sugli scudi: Ftse Mib +2,18%

Ancora in deciso rialzo l'azionario italiano nel primo pomeriggio.

Azionario italiano ancora sugli scudi: Ftse Mib +2,18%

Snam: al via joint venture tecnica con Albgaz in Albania

Snam e Albgaz, l'operatore infrastrutturale del mercato gas in Albania, hanno firmato oggi a Tirana un accordo per dare vita a una joint venture, a controllo congiunto, finalizzata a fornire i servizi connessi alla gestione e manutenzione (O&M) dei gasdotti sul territorio albanese.

Snam: al via joint venture tecnica con Albgaz in Albania

Avvio in rialzo per l'azionario italiano: Ftse Mib +2,18%

Avvio di ottava in deciso rialzo per l'azionario italiano ed europeo nonostante la nuova rottura tra gli Stati Uniti e le altre grandi economie sul tema del protezionismo al G7 canadese e dopo una tornata di elezioni amministrative che in Italia ha chiamato al voto 6,5 milioni di cittadini ma ha registrato un'affluenza in calo al 61,19% e un crescita del centrodestra a trazione leghista mentre frenava il Movimento Cinque Stelle.

Avvio in rialzo per l'azionario italiano: Ftse Mib +2,18%

Piazza Affari in deciso ribasso, tensioni sullo spread. FTSE MIB -1,89%

Piazza Affari in deciso ribasso, tensioni sullo spread.

Piazza Affari in deciso ribasso, tensioni sullo spread. FTSE MIB -1,89%

L'Angolo del Trader

Sotto pressione Anima Holding che nel mese di maggio ha registrato una raccolta netta negativa per circa 812 milioni di euro.

L'Angolo del Trader

Debole Snam venerdì

Debole Snam venerdì, penalizzata dalle recenti affermazioni del nuovo ministro dell'Ambiente Sergio Costa, secondo cui, vista la strategia energetica, visti i consumi di gas in calo, il gasdotto TAP (dall'Azerbaijan alla Puglia) oggi appare inutile.

Debole Snam venerdì
apk