Snam

RSS

Snam, per la costruzione di metanodotti e la distribuzione di gas

Snam S.p.A. è la società nata a seguito del passaggio del 2012, quando la vecchia Snam Rete Gas ha ripreso il proprio originario nome, acronimo di Società Nazionale Metanodotti. In tale occasione Snam modifica il proprio logo, lasciando il cane a sei zampe della controllante ENI e adottando un nuovo marchio ispirato allo storico degli anni ’40. Il colore blu, scelto come sfondo, richiama l’idea naturale del gas metano, mentre il grigio chiaro sottolinea l’elemento fisico delle infrastrutture (in tubi di metallo di differente lunghezza) e della tecnologia utilizzata per la loro realizzazione.

Le origini di Snam

Il gruppo, con sede a San Donato Milanese ed attivo nel settore della costruzione di metanodotti e distribuzione di gas, nasce nell’ottobre del 1941 dietro al nome di Ente Nazionale Metanodotti (partecipata dal’Ente Nazionale Metano - Agip, da Regie Terme di Salsomaggiore e da SURGI - Società Anonima Utilizzazione e Ricerca Gas Idrocarburi).

Nel 1956 viene costituita Snamprogetti, società onshore per la realizzazione di impianti su terra ferma. Nel 1957 Snam Montaggi incorpora SAIP, creando la società Saipem; nel 2006 Saipem acquisisce tramite ENI la totalità di Snamprogetti.
Nel 2001, a seguito della liberalizzazione europea del mercato del gas, Snam scorpora le attività creando la Snam Rete Gas. Nel 2002 il titolo fa ingresso in Borsa nell’indice S&P/MIB.

Gli sviluppi recenti di Snam

Nel febbraio 2009 Snam Rete Gas acquisisce da Eni Italgas S.p.A. (a 3,07 miliardi di euro); nel medesimo anno acquisisce anche la totalità di Stoccaggi Gas Italia S.p.A.. Attività, queste, finanziate tramite un aumento di capitale da 3,5 miliardi e da un prestito da 1,5 miliardi (operazioni chiuse nel luglio 2009).
Il progetto strategico espansivo aveva portato allora Snam a gestire circa 31 mila km di rete di trasporto, 58 mila km di rete distributiva e 14 miliardi di metri cubi di capacità di stoccaggio. Nel 2012, con il cambio della denominazione, si crea la nuova società Snam Rete Gas S.p.A., che, recependo le direttive europee, riceve in gestione da Snam il business del trasporto.

Attualmente la composizione delle controllate di Snam, presieduta da Lorenzo Bini Smaghi ed amministrata da Carlo Malacarne si articola in:
- Snam Rete Gas S.p.A., per il trasporto del gas naturale;
- Gnl Italia S.p.A., maggior operatore italiano nella rigassificazione del gas naturale:
- STOGIT S:p.A., per lo stoccaggio del gas;
- Italgas S.p.A., per la distribuzione del gas.

A livello di azionariato, il gruppo si divide tra i principali azionisti di riferimento: CDP Reti S.r.l. ed ENI, rispettivamente detentori del 30% e del 8,54%. Il 51% del gruppo è in mano a investitori istituzionali, mentre ai retail spetta il 9,56%.

Per maggiori informazioni: SNAM



Piazza Affari in netto progresso: UniCredit e petroliferi sotto i riflettori. FTSE MIB +1,32%

Piazza Affari in netto progresso: UniCredit e petroliferi sotto i riflettori.

Piazza Affari in netto progresso: UniCredit e petroliferi sotto i riflettori. FTSE MIB +1,32%

Utilities: i titoli da comprare e da vendere dopo le trimestrali

I protagonisti del settore sono finiti sotto la lente di numerose banche d'affari dopo la diffusione dei conti societari. I titoli da preferire ora e quelli da approcciare con maggiore cautela.

Utilities: i titoli da comprare e da vendere dopo le trimestrali

Snam/Gruppo api: accordo per 200 impianti di rifornimento di gas naturale in Italia

Comunicato stampa congiunto Snam/Gruppo api.

Snam/Gruppo api: accordo per 200 impianti di rifornimento di gas naturale in Italia

Eni/Snam: contratto per 20 nuove stazioni di rifornimento di gas naturale e biometano in Italia

Comunicato stampa congiunto Eni/Snam.

Eni/Snam: contratto per 20 nuove stazioni di rifornimento di gas naturale e biometano in Italia

Piazza Affari sotto la parità: deboli i bancari, bene Saipem, balzo Tod's. FTSE MIB -0,34%

Piazza Affari sotto la parità: deboli i bancari, bene Saipem, balzo Tod's.

Piazza Affari sotto la parità: deboli i bancari, bene Saipem, balzo Tod's. FTSE MIB -0,34%

Deboli le utility: FTSE Italia Servizi Pubblici -0,4%

Deboli le utility: l'indice FTSE Italia Servizi Pubblici segna -0,4%, in linea con l'EURO STOXX Utilities.

Deboli le utility: FTSE Italia Servizi Pubblici -0,4%

Ftse Mib: nessuno spiraglio direzionale. I titoli da seguire

Prosegue un'asfissiante fase laterale a Piazza Affari: i livelli chiave da tenere d'occhio e i titoli su cui focalizzarsi nelle prossime sedute. L'analisi di Roberto Scudeletti.

Ftse Mib: nessuno spiraglio direzionale. I titoli da seguire

Le Borse europee mettono un freno alla discesa

Fiat ed Exor in vetta alla classifica, segue Ubi Banca in una giornata contrastata per il comparto. Bene Snam e Brembo. Sul fondo ancora Buzzi Unicem.

Le Borse europee mettono un freno alla discesa

Snam respinto da due forti resistenze

Snam ha tentato a più riprese nelle ultime due settimane larottura in area 3,70 della media mobile esponenziale a 100 giorni e del 50% diritracciamento del ribasso dal top di maggio ma non è riuscito per oranell'impresa.

Snam respinto da due forti resistenze

I Buy di oggi da A2a a Snam

Banca Imi valuta buy A2a con target price di 1,30 euro in scia alla conferma della guidance.

I Buy di oggi da A2a a Snam

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Snam: risultati in crescita nel primo semestre, aggiornata la guidance

Il Consiglio di Amministrazione di Snam, riunitosi ieri sotto la presidenza di Carlo Malacarne, ha approvato Relazione finanziaria semestrale consolidata al 30 giugno 2018 (sottoposta a revisione contabile limitata).

Snam: risultati in crescita nel primo semestre, aggiornata la guidance

Piazza Affari prova a voltare pagina: nuovi spunti al rialzo?

Il Ftse Mib non solo ha violato la soglia dei 22.000 punti che non riusciva a riconquistare da tempo, ma si è spinto anche poco oltre i 22.200. I market movers di domani.

Piazza Affari prova a voltare pagina: nuovi spunti al rialzo?

Borse: tanti ostacoli nel breve. I driver da tenere d'occhio

La settimana in corso sarà particolarmente impegnativa per i mercati azionari che dovranno confrontarsi con numerosi appuntamenti sul fronte macro e societario: focus su Fed e BoE.

Borse: tanti ostacoli nel breve. I driver da tenere d'occhio

Piazza Affari poco mossa: vendite su STM, bene FCA e Saipem. FTSE MIB -0,06%

Piazza Affari poco mossa: vendite su STM, bene FCA e Saipem.

Piazza Affari poco mossa: vendite su STM, bene FCA e Saipem. FTSE MIB -0,06%

Snam, prossima resistenza a 3,73 euro

Snam sta battagliando da alcune sedute con la resistenza offerta a 3,73 euro dal 50% di ritracciamento del ribasso dai massimi di maggio.

Snam, prossima resistenza a 3,73 euro
apk