Snam

RSS

Snam, per la costruzione di metanodotti e la distribuzione di gas

Snam S.p.A. è la società nata a seguito del passaggio del 2012, quando la vecchia Snam Rete Gas ha ripreso il proprio originario nome, acronimo di Società Nazionale Metanodotti. In tale occasione Snam modifica il proprio logo, lasciando il cane a sei zampe della controllante ENI e adottando un nuovo marchio ispirato allo storico degli anni ’40. Il colore blu, scelto come sfondo, richiama l’idea naturale del gas metano, mentre il grigio chiaro sottolinea l’elemento fisico delle infrastrutture (in tubi di metallo di differente lunghezza) e della tecnologia utilizzata per la loro realizzazione.

Le origini di Snam

Il gruppo, con sede a San Donato Milanese ed attivo nel settore della costruzione di metanodotti e distribuzione di gas, nasce nell’ottobre del 1941 dietro al nome di Ente Nazionale Metanodotti (partecipata dal’Ente Nazionale Metano - Agip, da Regie Terme di Salsomaggiore e da SURGI - Società Anonima Utilizzazione e Ricerca Gas Idrocarburi).

Nel 1956 viene costituita Snamprogetti, società onshore per la realizzazione di impianti su terra ferma. Nel 1957 Snam Montaggi incorpora SAIP, creando la società Saipem; nel 2006 Saipem acquisisce tramite ENI la totalità di Snamprogetti.
Nel 2001, a seguito della liberalizzazione europea del mercato del gas, Snam scorpora le attività creando la Snam Rete Gas. Nel 2002 il titolo fa ingresso in Borsa nell’indice S&P/MIB.

Gli sviluppi recenti di Snam

Nel febbraio 2009 Snam Rete Gas acquisisce da Eni Italgas S.p.A. (a 3,07 miliardi di euro); nel medesimo anno acquisisce anche la totalità di Stoccaggi Gas Italia S.p.A.. Attività, queste, finanziate tramite un aumento di capitale da 3,5 miliardi e da un prestito da 1,5 miliardi (operazioni chiuse nel luglio 2009).
Il progetto strategico espansivo aveva portato allora Snam a gestire circa 31 mila km di rete di trasporto, 58 mila km di rete distributiva e 14 miliardi di metri cubi di capacità di stoccaggio. Nel 2012, con il cambio della denominazione, si crea la nuova società Snam Rete Gas S.p.A., che, recependo le direttive europee, riceve in gestione da Snam il business del trasporto.

Attualmente la composizione delle controllate di Snam, presieduta da Lorenzo Bini Smaghi ed amministrata da Carlo Malacarne si articola in:
- Snam Rete Gas S.p.A., per il trasporto del gas naturale;
- Gnl Italia S.p.A., maggior operatore italiano nella rigassificazione del gas naturale:
- STOGIT S:p.A., per lo stoccaggio del gas;
- Italgas S.p.A., per la distribuzione del gas.

A livello di azionariato, il gruppo si divide tra i principali azionisti di riferimento: CDP Reti S.r.l. ed ENI, rispettivamente detentori del 30% e del 8,54%. Il 51% del gruppo è in mano a investitori istituzionali, mentre ai retail spetta il 9,56%.

Per maggiori informazioni: SNAM



Piazza Affari positiva con i petroliferi. FTSE MIB +0,53%

Piazza Affari positiva con i petroliferi.

Piazza Affari positiva con i petroliferi. FTSE MIB +0,53%

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli .

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

I 10 titoli più vicini ai massimi e ai minimi del mese

I 10 titoli più vicini ai massimi e ai minimi del mese.

I 10 titoli più vicini ai massimi e ai minimi del mese

Supporti e resistenze per i 10 titoli piu' scambiati ieri sul mercato

Supporti e resistenze per i 10 titoli piu' scambiati ieri sul mercato.

Supporti e resistenze per i 10 titoli piu' scambiati ieri sul mercato

I 6 migliori titoli secondo l'analisi tecnica tra i 100 piu' liquidi del mercato

I 6 migliori titoli secondo l'analisi tecnica tra i 100 piu' liquidi del mercato.

I 6 migliori titoli secondo l'analisi tecnica tra i 100 piu' liquidi del mercato

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli.

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Snam: l'offerta sui bond giunge al riacquisto € 538 milioni

Snam (rating Baa2 per Moody's, BBB+ per S&P e BBB+ per Fitch) ha concluso positivamente la Tender Offer su obbligazioni della società, avviata lo scorso 28 novembre, con il riacquisto di titoli per complessivi €538.

Snam: l'offerta sui bond giunge al riacquisto € 538 milioni

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli.

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

I 10 titoli più vicini ai massimi e ai minimi del mese

I 10 titoli più vicini ai massimi e ai minimi del mese.

I 10 titoli più vicini ai massimi e ai minimi del mese

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli.

Ftse Mib, l'analisi dei singoli titoli

Snam rileva Enersi Sicilia per realizzare un impianto di biometano

Snam, attraverso la controllata Snam4Mobility, ha acquistato, per un valore di circa 2 milioni di euro, il 100% di Enersi Sicilia Srl, società proprietaria del titolo autorizzativo per lo sviluppo di un'infrastruttura di produzione di biometano da Frazione Organica dei Rifiuti Solidi Urbani (FORSU) nella provincia di Caltanissetta.

Snam rileva Enersi Sicilia per realizzare un impianto di biometano

I 10 titoli più vicini ai massimi e ai minimi del mese

I 10 titoli più vicini ai massimi e ai minimi del mese.

I 10 titoli più vicini ai massimi e ai minimi del mese

Snam è compreso tra due fuochi

Snam è compreso tra due fuochi, il supporto offerto a 3,80 circa dai massimi di agosto e settembre e la resistenza a 3,95 offerta dal lato alto del canale che contiene il rialzo dai minimi di giugno, coincidente con il 50% di ritracciamento del ribasso dal top di novembre 2017.

Snam è compreso tra due fuochi

Piazza Affari sopra la parità, mercati attendono esito G20. FTSE MIB +0,15%

Piazza Affari sopra la parità, mercati attendono esito G20.

Piazza Affari sopra la parità, mercati attendono esito G20. FTSE MIB +0,15%

Performance positive per le utility

Performance positive per le utility: Terna +1,0%, Snam +1,2%, Enel +1,1%, Italgas +0,7%, A2A +0,8%.

Performance positive per le utility

Piazza Affari poco mossa, borse incerte in attesa del G20. FTSE MIB +0,05%

Piazza Affari poco mossa, borse incerte in attesa del G20.

Piazza Affari poco mossa, borse incerte in attesa del G20. FTSE MIB +0,05%
apk