Terna

RSS

Terna S.p.A.- Rete Elettrica Nazionale, gestore di energia elettrica

Terna S.p.A., è un gruppo italiano, attivo nel settore dell'energia elettrica. Il vore business aziendale si focalizza nell'attività di trasmissione dell'energia elettrica sul suolo nazionale. Il gruppo inoltre si occupa della gestione delle attività della rete ad alta tensione, la manutenzione degli impianti,la progettazione e relativa esecuzione dello sviluppo della rete.

La composizione del gruppo

Il gruppo è composto dalla società capolista, Terna S.p.A., la quale si occupa della trasmissione e relativa distribuzione dell'energia elettrica (con oltre 63.500km di linee) e dalle aziende a controllo congiunto Coreso, Cesi, Elmed Etudes e CGES. Inoltre fanno parte della capogruppo le aziende controllate, di cui Terna S.p.A. detiene e il 100% del capitale sociale:
- Terna Rete Italia S.p.A. società impiegata nella manutenzione ordinaria e straordinaria e lo sviluppo delle reti relative alla trasmissione dell'energia elettrica;
- Terna Storage Srl, la quale si occupa della realizzazione dei progetti, studi, ricerche e coordinamento;
- Terna Rete Italia Srl, attiva nel settore delle linee elettriche ad alta tensione;
- Terna Plus Srl si occupa dalla progettazione, gestione alla manutenzione di apparecchiature e sistemi di energia;

- Terna Crna Gora, azienda costituita nel 2011 a Montenegro, la quale gestisce le attività come lo sviluppo, realizzazione delle linee Italia - Montenegro e della promozione e realizzazione di nuove linee di interconnessione tra il Montenegro ed i paesi limitrofi.

La nascita del gruppo Terna

La società è nata nel 1999 in seguito al processo di liberalizzazione del mercato elettrico, grazie al Decreto Bersani. Il decreto legislativo n.79 del 1999 prevedeva il trasferimento al settore privato del ramo elettrico, delineando così la nascita di nuove strutture operative facenti capo all'Enel: Terna-Trasmissione Elettrica Rete Nazionale, azienda proprietaria della rete ed il suo gestore, GRTN Gestore della Rete di Trasmissione.

Lo sbarco in Borsa

Nel 2004 la società debutta sul principale mercato telematico della Borsa valori di Milano, collocando il 50% del capitale azionario. Il prezzo di collocamento viene fissato a 1,7 e chiuso con successo a 3,35 euro per azione. Attualmente Terna S.p.A.

L'assetto proprietario di Terna

La società Terna è controllata dall'Enel S.p.A., Ente Nazionale per l'energia Elettrica (50% dell'azionariato) fino al 2005, anno in cui verrà ceduta alla Cassa Depositi e Prestiti S.p.A.(di cui 80% del capitale sociale, appartiene al Ministero dell'Economia e delle Finanze).

I principali dati economici

L'operatore di reti per la trasmissione dell'energia ha la propria sede principale a Roma in Viale Egidio Galbani, 70. Il personale è composto da circa 3.500 dipendenti, dislocati nelle varie regioni.

Le azioni Terna vengono negoziate nel segmento MTA della Borsa di Milano, sul principale indice FTSE MIB, con il simbolo TRN.

Terna S.p.A., presieduta Luigi Roth e dal manager Flavio Cattaneo, nella figura di Amministratore delegato, ha concluso l'esercizio fiscale relativo all'anno 2013 con un fatturato pari a 1.896,4 milioni di euro, registrando un aumento rispetto al 2012, conclusosi con ricavi per 1.806 milioni di euro.

Per maggiori informazioni: TERNA



Deboli le utility: FTSE Italia Servizi Pubblici -0,4%

Deboli le utility: l'indice FTSE Italia Servizi Pubblici segna -0,4%, in linea con l'EURO STOXX Utilities.

Deboli le utility: FTSE Italia Servizi Pubblici -0,4%

Terna ha disegnato una potenziale figura ribassista

Terna ha disegnato un potenziale doppio massimo in area4,81/82 dal 23 luglio, sul 61,8% di ritracciamento (Fibonacci) del ribasso dalpicco di maggio.

Terna ha disegnato una potenziale figura ribassista

Terna: Stefano Saglia lascia il CdA dopo nomina all'Arera

Terna informa che, a seguito della designazione da parte del Consiglio dei Ministri quale componente dell'Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente (ARERA), il Consigliere Stefano Saglia, ha rassegnato le dimissioni dalla carica di componente del Consiglio di Amministrazione di TERNA "dalla data di emanazione del DPR di nomina a valle dell'approvazione da parte delle Commissioni Parlamentari competenti".

Terna: Stefano Saglia lascia il CdA dopo nomina all'Arera

Piazza Affari: i titoli più importanti della giornata

Diventa pesante l'aria sui mercati europei dopo la pubblicazione del clima economico nell'Eurozona.

Piazza Affari: i titoli più importanti della giornata

Terna, nuovi segnali di forza solo oltre i 4,81 euro

Terna ha toccato con i minimi del 24 luglio a 4,62 euroquelli dell'11 luglio disegnando poi un rimbalzo.

Terna, nuovi segnali di forza solo oltre i 4,81 euro

Terna: risultati in crescita nel primo semestre

L'Amministratore Delegato e Direttore Generale Luigi Ferraris ha illustrato i risultati del primo semestre 2018, esaminati e approvati dal Consiglio di Amministrazione di Terna S.

Terna: risultati in crescita nel primo semestre

Enel sottotono, EF Solare rileva RTR

Sottotono a metà mattina il titolo di Enel che lascia al mercato lo 0,49% del proprio valore di Borsa e si riporta a 4,66 euro.

Enel sottotono, EF Solare rileva RTR

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Piazza Affari rialza la testa: si profila seduta impegnativa

Il Ftse Mib sta provando ad avvicinare nuovamente all'area dei 22.000 punti, da cui è stato respinto in più occasioni. Tanti gli appuntamenti macro e societari di domani.

Piazza Affari rialza la testa: si profila seduta impegnativa

Utility ancora in rosso a Milano

Ancora in rosso il comparto delle società dei servizi al cittadino in prossimità del termine della seduta.

Utility ancora in rosso a Milano

Borse: meglio essere cauti nel breve. Focus su alcuni eventi hot

I mercati azionari si fanno guidare dalla stagione delle trimestrali che dopo gli Usa è partita anche in Europa e a Piazza Affari. Tanti però gli appuntamenti da seguire con attenzione nel breve.

Borse: meglio essere cauti nel breve. Focus su alcuni eventi hot

Piazza Affari in deciso rialzo: brillano STM, UniCredit e gruppo Exor. FTSE MIB +1,01%

Piazza Affari in deciso rialzo: brillano STM, UniCredit e gruppo Exor.

Piazza Affari in deciso rialzo: brillano STM, UniCredit e gruppo Exor. FTSE MIB +1,01%

Utility in flessione con rialzo rendimenti

Comparto utility in flessione, complice il balzo dei rendimenti: quello del BTP decennale sale di 10 bp al 2,71%.

Utility in flessione con rialzo rendimenti

Terna: consumi di energia in calo

Consumi di energia elettrica in calo a giugno.

Terna: consumi di energia in calo

Piazza Affari negativa: gruppo Exor in forte calo dopo uscita Marchionne. FTSE MIB -0,87%

Piazza Affari negativa: gruppo Exor in forte calo dopo uscita Marchionne.

Piazza Affari negativa: gruppo Exor in forte calo dopo uscita Marchionne. FTSE MIB -0,87%

Appuntamenti societari di mercoledì 25 Luglio 2018

Oggi in agenda.

Appuntamenti societari di mercoledì 25 Luglio 2018
apk