Nei scorsi mesi abbiamo visto un Bitcoin soggetto a varie pressioni macroeconomiche: Bakkt, Trump, Cina e le monete digitali statali.

La speculazione e la manipolazione hanno portato una scia di indecisione e di minore investimento nel mercato delle criptovalute, nel Bitcoin, facendo perdere la fiducia di molti investitori di breve e di lungo periodo.

Ma la situazione di divergnza tra analisi tecnica e fondamentale sta di nuovo emergendo: infatti se uno dei scenari sta influenzando gli investitori per via della flessione del Bitcoin del 19%, fonte di una primaria sfiducia, l'altro vedrebbe l'immissione di liquidità da parte di grandi società, distribuite in vari settori, che potranno contribuire a far uscire il Bitcoin da questa zona di stallo tecnico.

Credete davvero che il Bitcoin possa tornare a 5000$?

L'ostacolo principale per il nella risalita si trova nelle banche centrali che cercano di spedire l'oro digitale fuori mercato e costringere gli investitori a finanziari altri progetti: infatti obiettivo dell'economia centralizzata è quella di poter avere sottocontrollo gli investimenti attraverso i quali possono politicizzare e mantenere un determinato rigore per la sopravvivenza del potere economico.

Ma questo non può assolutamente essre un valore determinante per mandare Bitcoin a 5000$: la forza dell'oro digitale sta nel progetto e nella fama che spinge le persone ad investire.

Ho detto persone perchè il Bitcoin avvicina tutti al proprio cospetto dai grandi investitori ai neofiti che si approcciano per la prima volta nel mercato finanziario.