Dash: analisi tecnica

Nella giornata di ieri DASH ha aperto le contrattazioni a 635 dollari (sui minimi relativi di giornata) per poi cominciare il rialzo portando il prezzo fino in zona 626 chiudere a 618 dollari. Le resistenze da tenere sotto osservazione sono: 675 e successivamente 782 dollari, mentre per quanto riguarda i supporti: 552 e 411 dollari. Le due medie mobili di lungo periodo (100 e 200) al momento sono piatte e equidistanti tra di loro, trovandosi rispettivamente in area 721 e 578 dollari.  

Per chi volesse acquistare

Entrare sopra area 673 dollari per puntare al primo target in zona 782 e successivamente 943 dollari con relativo stop in area 550 dollari.  

Per chi detiene attualmente il titolo

Mantenere la posizione visto che il prezzo ha rotto con decisione la resistenza dinamica aprendo a scenari rialzisti.   

Per chi volesse vendere 

Possibili ingressi ribassisti solamente alla rottura del supporto statico in area 410 dollari con stop loss posizionato a 635 e primo target area 357 dollari. 

Fonte grafica: Dash/Dollaro