Dopo aver superato lo scorso inverno, con ribassi a ripetizione sul mercato delle criptovalute, il Bitcoin (BTC) nel 2019, quando ormai sono trascorsi quasi otto mesi, si sta prendendo una grossa rivincita in quanto, per ascesa dei prezzi, sta superando di gran lunga i guadagni ottenibili sul mercato azionario includendo pure titoli ad elevata capitalizzazione, a Wall Street, come Amazon (AMZN). 

Guadagni Bitcoin, da fanalino di coda a re dei profitti nel 2019

Questo è quanto, tra l'altro, riporta Alex Dovbnya su u.today citando un'analisi di DataLight, e mettendo in evidenza come per guadagni l'oro digitale a dicembre 2018 fosse il fanalino di coda. Ma poi sappiamo bene come è andata visto che le quotazioni di BTC sono passate da un minimo di $ 3.200 ad un massimo sul filo dei 13.000 dollari alla fine dello scorso mese di giugno