In linea con le attese, e con un trend ribassista che sembra essere senza fondo. il Bitcoin (BTC) nelle ultime 24 ore ha rotto al ribasso pure l'area dei 6.000 contro il dollaro americano (segui qui ora dopo ora i prezzi in tempo reale).

Analisi tecnica Bitcoin, ancora nuvole nere all'orizzonte

In accordo con quanto riporta Omkar Godbole su coindesk.com, l'oro digitale, per la prima volta dal 12 novembre scorso, non solo ha rotto al ribasso i minimi dello scorso mese di febbraio, ma passa di mano ora, come sopra detto, sotto i 6mila dollari con il serio rischio che, al netto di rally correttivi di brevissimo respiro, il trend maledetto sia destinato a continuare.

Target ribassista BTC, possibili ulteriori crolli fino a $ 5.400

In particolare, dal punto di vista prettamente tecnico, il Bitcoin si trova in configurazione ribassista non solo nel breve, ma anche con prospettive a medio e lungo termine. E' alto il rischio che già in questo weekend tocchi nuovi minimi del 2018 con primo target ribassista in area 5.755 dollari, ed il successivo a 5.400 dollari. Basti pensare che attualmente i prezzi del Bitcoin si trovano sotto la media mobile non solo a 50 ed a 100 giorni, ma anche a 200 giorni.