Per il Bitcoin l'area dei 6.000 contro il dollaro americano è buona per arginare un flusso di vendite che sembra essere senza fine sull'oro digitale. A metterlo in evidenza su coindesk.com è Omkar Godbole che, nello stesso tempo, non ritiene che nel breve termine, sulla tenuta del supporto dei $ 6.000 da parte di BTC, possa esserci un ritorno dei tori in pompa magna.



Cauto ottimismo per il Bitcoin considerando lo scenario tecnico

Nel dettaglio, quello dei 6mila dollari per il Bitcoin è un supporto psicologico che sta frenando gli impulsi ribassisti. La violazione al ribasso di tale quota nei prossimi giorni non si può escludere del tutto, ma nello stesso tempo c'è un cauto ottimismo considerando che, sottolinea altresì Omkar Godbole, per BTC i grafici di breve termine riportano delle condizioni di ipervenduto che potrebbero far presagire ad un arresto della fase calante per il Bitcoin (BTC) dopo che una nuova sezione rialzista, fino a toccare l'area dei $ 8.300, aveva alimentato le speranze di uno stop duraturo alla lunga fase di mercato orso.