Dash nella giornata del 12 giugno ha aperto in area 268.27 dollari, per poi iniziare la sua corsa al ribasso e portare il prezzo a chiudere in area 257.23 dollari (sui minimi relativi di giornata). Le resistenze da tenere sotto osservazione sono: 554 dollari (livello 78.6% di Fibonacci) e 400 dollari (resistenza mensile), mentre per quanto riguarda i supporti: 200 e 262 dollari (supporti mensili). 

Per chi volesse acquistare Dash

Entrare nel momento in cui il prezzo rompe la resistenza statica in area 400 dollari, con stop loss a 300 e take profit in zona 782 dollari.

Per chi detiene attualmente Dash

Il prezzo sta cercando di rompere con decisione area 262 dollari. Se dovesse romperlo allora il ribasso potrebbe continuare. 

Per chi volesse vendere Dash

Se non si fosse già dentro, possibili ingressi ribassisti nel momento in cui il prezzo rompe con decisione area 262 dollari, con stop loss posizionato a 350 e primo target in area 200 e il successivo a 150 dollari.

Target

Ribassista

  • 280: raggiunto il 10 giugno 2018
  • 262: raggiunto l’11 giugno 2018
  • 200: non raggiunto

Rialzista

  • 400: raggiunto il 18 aprile 2018
  • 553: raggiunto il 24 aprile 2018
  • 782: non raggiunto 

Grafico Dash/Dollaro di Tradingview