Il Ripple (XRP) arriva da una giornata negativa, ma il prezzo si trova all’interno di una candela outside. Questa figura grafica il corpo della candela (e non anche le ombre) sia compreso nel range di quella che lo precede, che definiremo “candela outside” che sarà quella, poi, a fornirci i livelli di ingresso sul mercato. Su questa criptovaluta la candela outside è quella del l’11 maggio. 

Nella giornata di ieri del 14 maggio il prezzo ha aperto in area 0.7288 centesimi di  dollari, testando i minimi relativi di giornita in area 0.6910 per poi cominciare il suo ritracciamento e portare il prezzo a chiudere a 0.7266 dollari. Le resistenze da tenere sotto osservazione sono: 1.20 dollari (resistenza mensile) e 0.88 (78.6% di Fibonacci), mentre per quanto riguarda i supporti: 0.57 e 0.28 centesimi di dollari (supporti mensili). Le medie mobili a 100 e 200 periodi al momento sono piatte e si trovano rispettivamente in area 0.79 e 0.74 centesimi di dollari.

Per chi volesse acquistare Ripple

Acquistare sulla rottura del 78.6% di Fibonacci in area 0.8890 centesimi di dollari, con stop loss a 0.65 e take profit in zona 1.20 dollari.

Per chi detiene attualmente Ripple

Mantenere la posizione visto che il prezzo si trova attualmente in una breve fase di laterali confermata dalla candela inside dell’11 maggio 2018.

Per chi volesse vendere Ripple

Possibili ingressi ribassisti solamente alla rottura di area 0.57 centesimi di dollari, con stop loss posizionato a 0.88 e primo target in area 0.28 centesimi di dollari.