Amazon, presente sul Nasdaq, punterebbe al calcio britannico. Il colosso americano del commercio elettronico vorrebbe ottenere i diritti per trasmettere le partite della Premier League tra il 2019 e il 2022. Con una mossa simile, Jeff Bezos punta ad aumentare gli iscritti al servizio Prime su scala internazionale. Lo ha scritto il Daily Telegraph, secondo cui Amazon se la gioca con i due principali canali sportivi del Regno Unito, ossia SkyTv e BT.

 

PRODOTTO SOTTOSTANTE CODICE ISIN SCADENZA

TURBO LONG NASDAQ 100 NL0012321889 13/06/2018

 

Contenuti pubblicati integralmente sul sito Investimenti Bnp Paribas