FTSE MIB

Il Ftse Mib ha proseguito nel rimbalzo impostato nella prima seduta della settimana ma sul finire di giornata ha limato i guadagni fermandosi a 22.119 punti. In intraday l’apertura sopra la soglia dei 22.000 punti ha fatto subito capire l’intonazione positiva della giornata. Nel pomeriggio l’indice ha allungato momentaneamente fino a 22.339. Dal punto di vista tecnico il Ftse Mib ha confermato il recupero di quota 22.000 e ambisce al test della resistenza a 22.429 punti, con resistenze successive a 22.833 e 23.000 punti. Solo una chiusura sotto 21.800 negherebbe il tentativo di reazione in corso.

SCENARIO RIALZISTA

Long sopra di 22.200 con stop sotto 22.000 punti. Target 22.310 e 22.450 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Short sotto 21.980 con stop sopra 22.200 punti. Target 21.830 e 21.650 punti.

EUROSTOXX 50

L’Eurostoxx 50 ha terminato ieri non lontano dalla chiusura precedente segnando un ultimo valore a 3.475 punti. L’andamento intraday della seduta, con massimo a 3.497 e minino a 3.472 non fa altro che confermare lo scenario tecnico di fondo: il superamento dei 3.500 punti sarebbe un primo segnale positivo che farebbe mettere nel mirino dell’indice europeo le resistenze a 3.524 e 3.580-600 punti. Sotto l’area 3.420-400 invece sono possibili allunghi al ribasso con supporti a 3.363 e 3.300 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Long sopra 3.500 punti con stop sotto 3.473. Target 3.524 e 3.580 punti.