Senza ombra di dubbio il 2017 può essere definito in ogni modo fuorchè come un anno semplice per il Cacao, che chiude l’anno con perdite a doppia cifra a causa di una produzione eccezionale in Costa d’Avorio (maggior produttore su base mondiale) che si è tradotta in un significativo eccesso di offerta in grado di deprimere le quotazioni.

Nella stagione passata la ICCO (International Cocoa Organization) evidenzia la presenza di un notevole surplus che va a compensare la contrazione produttiva verificatasi nella stagione precedente, ma quando la situazione sembrava destinata a peggiorare ulteriormente, a sostenere i prezzi è giunta la domanda di prodotto stimolata proprio dalle quotazioni depresse.

Il 2018 sarà l’anno della ripresa? Vinceranno i Tori?

Guarda il video allegato per sapere cosa ne pensano i protagonisti dei mercati!

(Dati aggiornati alla chiusura di mercoledì 10 gennaio 2018).