Debole Enel (-1,4%) con il settore utility: l'indice EURO STOXX Utilities segna -0,8%. Il gruppo guidato dall'a.d. e d.g. Francesco Starace ha lanciato tramite Enel Finance International NV il suo secondo green bond, destinato ad investitori istituzionali, con scadenza 2026. L'emissione ammonta a complessivi 1,25 miliardi di euro per un rendimento effettivo a scadenza pari all'1,225%. In rosso a Milano anche Italgas (-1,2%), Snam (-1,1%), Terna (-0,8%), A2A (-0,9%). Il comparto è penalizzato dalla debolezza dell'obbligazionario eurozona e dal simultaneo rialzo dei rendimenti.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)