E' proseguita anche nella seduta di giovedi' la fase rialzista del Ftse Mib, con l'indice che ha raggiunto nuovi massimi in area 23320, superando quindi nettamente il precedente picco dello scorso novembre in area 23130 punti. Il ritorno sui massimi di luglio 2015 a 24160 punti circa appare sempre piu' probabile, con l'indice che potrebbe aspettare il test di quei livelli prima di prendersi eventualmente una pausa in modo da fare rientrare la condizione di ipercomprato che si sta manifestando sugli indicatori tecnici, anche se solo di quelli piu' veloci (l'Rsi calcolato a 8 sedute e' gia' al di sopra del 75% mentre quello a 21 giorni e' ancora abbondantemente in area neutrale, al 65% circa). Resistenza intermedia a 23700 circa, lato alto del gap ribassista del 12 agosto 2015. Solo flessioni al di sotto dei 23000 punti potrebbero anticipare l'avvio di una fase di ripiegamento a correzione di tutta la salita dai minimi di inizio anno. Primo supporto a 22500 punti, poi rischio di ricopertura del gap rialzista del 4 gennaio con base a 21900 punti circa.

(AM)