Sistematica spa, divisione del gruppo SMRE specializzata nello sviluppo di soluzioni software, ha siglato un accordo con un'importante multinazionale, leader internazionale nell'allestimento di veicoli commerciali. L'accordo prevede la realizzazione di un progetto volto a commercializzare sul mercato asiatico una piattaforma IOT (Internet of things) per la gestione centralizzata degli asset impiegati nel processo di waste handling.

"La soluzione che forniremo - spiega Alessandro Merli, membro del cda di Sistematica e responsabile della Business Unit Mobility & Telematics - sarà basata sulla piattaforma software Xception di Sistematica e sui dispositivi veicolari di IET, la divisione del gruppo SMRE specializzata nel settore della mobilità elettrica. Forniremo servizi telematici per monitorare e migliorare le prestazioni dei veicoli elettrici e degli asset coinvolti nel servizio di raccolta, compattazione, stoccaggio rifiuti in Cina".

La piattaforma fornita da Sistematica consentirà l'acquisizione, la storicizzazione, l'elaborazione e l'esposizione di informazioni relative agli asset connessi (veicoli, batterie, compattatori, etc.) offrendo funzioni quali la localizzazione e il tracciamento degli autoveicoli, i profili di rischio e monitoraggio KPI, il monitoraggio del Total Cost Of Ownership (TCO), la diagnostica remota con gestione di allarmi e anomalie, l'ottimizzazione del flusso di compattazione e trasporto e la reportistica sui dati monitorati.

Dopo la firma del contratto e il kick-off del progetto tecnico, si prevede per fine Aprile l'installazione del sistema, che darà il via ad un pilota della durata di tre mesi. Terminato il pilota, con esito positivo, Sistematica procederà ad effettuare il tuning del sistema, apportando eventuali migliorie o modifiche richieste dal cliente.