La rivoluzione della tecno-finanza ha permesso praticamente a chiunque, ovunque si trovi, di partecipare al trading online. Nell’ultimo decennio, sempre più trader professionisti e principianti si sono uniti alla rivoluzione, iniziando a investire online. Ci sono milioni di trader in tutto il mondo e la comunità del trading online cresce sempre di più. Se vuoi entrare nell’entusiasmante mondo del trading online, ecco cinque cose che dovresti sapere:

1 – Scegli la piattaforma giusta

La cosa più importante da tenere a mente è che tutte le operazioni di trading comportano dei rischi, quindi dovresti adottare tutte le misure necessarie per ridurre i rischi che ti assumi. Anche se il trading presenta per sua natura dei fattori di rischio, ci sono dei rischi periferici che possono essere evitati con facilità. Molte piattaforme promettono metodi facili per guadagnare ma, come sempre accade quando una cosa è troppo bella per essere vera, anche in questo caso vale la stessa regola. Per evitare di cadere in queste trappole e perdere i tuoi soldi inseguendo promesse vacue, assicurati che la piattaforma che scegli sia regolamentata da autorità certificate, e che abbia gli strumenti necessari per assicurare le tue finanze e i tuoi dati personali, che utilizzi pertanto metodi di crittografia e collabori con banche note.

2 – Trova il tuo stile di trading

Sebbene il termine “trading style” sia piuttosto ampio, uno dei fattori principali da considerare è il tuo livello di coinvolgimento. A seconda della tipologia di asset su cui fai trading, il tuo stile potrebbe spaziare dallo scalping, che consiste nell’aprire e chiudere operazioni nel giro di minuti, al day-trading, fino ad arrivare agli investimenti a lungo termine. Ovviamente, minore è la durata di un’operazione, maggiore è il tempo che dovrai trascorrere davanti al monitor – quindi assicurati di scegliere uno stile che si adatta alla tua disponibilità.