EUR/USD: Tendenza al rialzo sopra 1,1675

Pivot point (livello di invalidazione): 1,1675

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 1,1675 con target a 1,1700 e 1,1720 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 1,1675 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 1,1650 e 1,1630 di target.

Commento tecnico: Si è creata una base di supporto a 1,1675 che ha consentito una stabilizzazione temporanea.

GBP/USD: Sotto pressione

Pivot point (livello di invalidazione): 1,3230

La nostra valutazione: Posizioni corte sotto 1,3230 con target a 1,3195 e 1,3170 in estensione.

Scenario alternativo: Sopra 1,3230 ci aspettiamo un ulteriore rialzo con 1,3250 e 1,3275 di target.

Commento tecnico: Tecnicamente l’RSI è sotto la sua zona di neutralità a 50.

USD/JPY: Il rialzo prevale

Pivot point (livello di invalidazione): 110,50

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 110,50 con target a 110,85 e 111,00 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 110,50 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 110,30 e 110,10 di target.

Commento tecnico. Si è creata una base di supporto a 110,50 che ha consentito una stabilizzazione temporanea.

USD/CHF: La tendenza resta al rialzo

Pivot point (livello di invalidazione): 0,9925

La nostra valutazione: Posizioni lunghe sopra 0,9925 con target a 0,9950 e 0,9965 in estensione.

Scenario alternativo: Sotto 0,9925 ci aspettiamo un ulteriore ribasso con 0,9915 e 0,9900 di target.

Commento tecnico: Tecnicamente l’RSI è sopra la sua zona di neutralità a 50.

USD/CAD: Sorveglianza 1,3160