Test del supporto 1.1812

EUR/USD è sceso al test del supporto 1.1812 (25/12/2017 min). Resistenza nei pressi della cifra tonda (1.2000) e 1.2323. Trend ribassista al momento confermato.

Nel lungo periodo, l'impostazione è al momento rialzista. Possibile quindi una continuazione dell'attuale movimento. Importante resistenza individuata in area 1.2252 (24/12/2014). Supporto individuato a 1.0341 (03/01/2017 min).

Importante supporto a 1.3458

GBP/USD continua a scendere dopo la falsa rottura della resistenza 1.4345 (max annuale). Rottura dei supporti 1.3908 (23/02/2018 min) e 1.3712. Prossimo importante livello a 1.3458 (11/01/2018 min, test in corso).

Nel lungo periodo, il voto sulla Brexit sembra ormai superato. Supporto di lungo termine a 1.1841 (07/10/2017 min). Resistenza individuata a 1.5018 (24/06/2015), al momento molto lontana.

Resistenza 110.26 raggiunta

USD/JPY prosegue il trend rialzista ed ha raggiunto la resistenza posizionata a 110.26 (05/02/2018 max). Trend rialzista.

Nel lungo periodo il trend è ribassista. Supporto posizionato a 99.02 (10/08/2013 min). La graduale ripresa dei rialzi verso 135.15 (01/02/2002 max) appare molto difficile. Successivo supporto in area 93.79.

Vendite intorno alla parità

USD/CHF è uscito al rialzo dal canale e continua a salire. Supporto posizionato a 0.9296 (05/02/2018 min), Raggiunta la parità, possibile continuazione fino a 1.0344.

Nel lungo termine, la coppia si muove all'interno di un ampio range dal 2011, nonostante le turbolenze relative alla decisione della SNB di Gennaio 2015 (rimozione della soglia su EUR/CHF). Supporto posizionato a 0.8986 (30/01/2015 min). Resistenza a 1.0344. Nel lungo periodo, possibile tendenza rialzista.