Di seguito riportiamo l'intervista a Pietro Paciello, CEO e Chief Analyst della Pro Markets Sagl, Asset Management Company, al quale abbiamo rivolto alcune domande sulla situazione di Piazza Affari e sulle strategie da seguire per diversi titoli. Pietro Paciello è autore del libro appena pubblicato TRADING PLAN. Per info clicca qui

L'atteso recupero di cui aveva parlato la scorsa settimana per il Ftse Mib non ha condotto oltre i 22.200 punti, con successiva discesa dei corsi. Cosa si aspetta per le prossime sedute?

In questo momento Piazza Affari non mi convince tanto e ciò ha portato ad una riduzione totale della mia esposizione, tanto che ora sono flat. E' vero che area 21.250 di Ftse Mib rimane un supporto non violato e tecnicamente potrebbe essere una nuova zona di accumulo, ma quello che non mi convince in questo momento è un po' lo scenario intermarket.

Vedo l'oro su un supporto strategico di lungo termine da cui penso possa riprendere a salire e in questo caso recuperare un po' quel ruolo di bene rifugio che ha perso negli ultimi mesi, stante anche il fatto che l'azionario ha tenuto molto bene.

Sono un po' titubante più che a livello tecnico-grafico sul nostro indice a livello intermarket. Per il Ftse Mib segnalo un supporto abbastanza interessante e visibile a tanti a 21.250 punti, mentre il successivo lo troviamo un po' più in basso in area 20.750/20.700.