Di seguito riportiamo l'intervista a Pietro Paciello, CEO e Chief Analyst della Pro Markets Sagl, Asset Management Company, al quale abbiamo rivolto alcune domande sulla situazione di Piazza Affari e sulle strategie da seguire per diversi titoli. Pietro Paciello è autore del libro appena pubblicato TRADING PLAN. Per info clicca qui.

Come leggere i recenti movimenti di Piazza Affari e quali le sue previsioni per le prossime sedute?

Mi sembra che si stia confermando una dinamica neutrale-rialzista per il Ftse Mib: siamo in una fase palese di trading range dopo gli eccessi al rialzo verso area 24.000 e al ribasso in direzione di zona 22.000. Il mercato sta stabilizzando in questo ampio intervallo di 2mila punti e probabilmente andremo avanti così ancora a lungo, perchè a livello intermarket non ci sono situazioni tali da sbloccare il quadro generale.

Fino a quando il Ftse Mib si manterrà al di sopra dei 21.900 punti sarà da comprare sulla debolezza. In questo momento sono investito al 40% long e credo che il mercato possa ancora fare bene e andare a chiudere una dinamica di gap in area 23.150/23.200.

Su quest'ultimo livello l'indice ci può arrivare e in seguito andrà rivalutata la situazione. Faccio notare che gli ultimi due movimenti direzionali del Ftse Mib sono stati caratterizzati da una divergenza short in area 24.000 e ora abbiamo una divergenza rialzista con il secondo apice toccato appena sotto i 22.000 punti, quindi siamo in presenza di un mercato tecnico pulito e, se vogliamo, anche da facile da lavorare.