La Borsa di New York ha aperto la seduta in ordine sparso. Il Dow Jones guadagna lo 0,02% mentre l'S&P 500 e il Nasdaq Composite lasciano sul terreno rispettivamente lo 0,07% e lo 0,15%.
Nel primo pomeriggio il Dipartimento del Lavoro ha comunicato che l'indice grezzo dei prezzi alla produzione ha evidenziato, nel mese di agosto, un incremento dello 0,2% su base mensile dopo il calo dello 0,1% della rilevazione precedente. Su Base annuale il PPI è salito del 2,4% (consensus +2,5%). L'indice core (esclusi energetici ed alimentari) e' cresciuto dello 0,1% su base mensile (consensus +0,2%). Su base annuale, l'indice Core ha fatto segnare un incremento pari al 2%, superiore alla rilevazione precedente (+1,8%) ma inferiore alle attese (+2,1%).
Tra i titoli in evidenza Apple -1%. Ieri il gruppo di Cupertino ha presentato tre nuovi modelli di iPhone. Prezzi e data di lancio non hanno però convinto gli investitori.
Philip Morris International +0,1%. Il colosso del tabacco, proprietario del marchio Marlboro, ha aumentato il dividendo trimestrale del 2,9% a 1,07 dollari per azione. La cedola sarà messa in pagamento il 12 ottobre.
Finish Line +5%. Susquehanna ha alzato il rating sul titolo del rivenditore di scarpe sportive a "positive" da "neutral".
Nordstrom +5%. Secondo indiscrezioni, nelle prossime settimana la famiglia fondatrice del gruppo di grandi magazzini potrebbe presentare una offerta finalizzata al delisting.
DowDuPont +0,8%. Cowen & Co. ha migliorato la raccomandazione sul titolo del gigante della chimica a outperform da market perform.
JetBlue +0,1%. La compagnia aerea ha annunciato un incremento del traffico passeggeri ad agosto ma il coefficiente di occupazione "load factor" è diminuito all'87,1% dall'87,4% dello stesso periodo di un anno prima.