Burberry ha comunicato per l'esercizio chiuso lo scorso 31 marzo il progresso del 5% dell'utile operativo rettificato (crescita limitata però al 2% al netto dei corsi valutari) a 467 milioni di sterline (532 milioni di euro), contro i 453 milioni (517 milioni di euro) del consensus. Nei 12 mesi i ricavi sono calati dell'1% a 2,73 miliardi di sterline (3,11 miliardi di euro). Il gruppo britannico del lusso ha parallelamente annunciato un nuovo piano di riacquisto di azioni proprie per 150 milioni di sterline (171 milioni di euro), dopo quello da 300 milioni avviato lo scorso anno. Burberry, che ha aumentato la cedola annuale rispetto all'esercizio precedente da 38,90 a 41,30 pence per azione, aveva chiuso in declino dello 0,17% la seduta di martedì a Londra, contro il progresso dello 0,16% del Ftse 100.

(RR - www.ftaonline.com)