Italia Independent Group S.p.A. ("IIG" o la "Società") comunica che il consiglio di amministrazione della Società, in esecuzione della delibera assunta dall'assemblea straordinaria degli azionisti del 23 maggio 2018, ha deliberato i termini definitivi dell'aumento di capitale sociale da offrire in opzione ai soci (l'"Aumento di Capitale"). Richiamando quanto già comunicato lo scorso 29 marzo 2018 e 23 maggio 2018, l'Aumento di Capitale si inserisce nel contesto delle azioni strategiche, dei piani di sviluppo, delle attività di efficientamento organizzativo e di rilancio commerciale della Società e del gruppo IIG avviate nel 2016. Il consiglio di amministrazione ha deliberato di emettere sino a un massimo di n. 1.221.500 nuove azioni ordinarie IIG, da nominali Euro 1,00 cadauna, aventi le stesse caratteristiche di quelle in circolazione e con godimento regolare (le "Nuove Azioni"), al prezzo di Euro 4,00 (di cui Euro 3,00 a titolo di sovrapprezzo) per Nuova Azione, per un controvalore complessivo pari a massimi Euro 4.886.000,00. Tale prezzo è stato determinato tenendo conto, tra l'altro, delle condizioni dei mercati finanziari, dell'andamento economico, patrimoniale e finanziario della Società, della prassi di mercato per operazioni similari, nonché dell'andamento delle quotazioni delle azioni della Società e coincide con il prezzo ufficiale di chiusura delle azioni alla data di ieri (11 giugno 2018) e rappresenta uno sconto del 4,0% rispetto alla media aritmetica dei prezzi ufficiali delle azioni della Società nel periodo dal 11 maggio al 11 giugno 2018. Le Nuove Azioni saranno offerte in opzione agli azionisti ai sensi dell'articolo 2441 cod. civ., primo comma, nel rapporto di 7 Nuove Azioni ogni 31 azioni possedute (previa rinuncia da parte dell'azionista di maggioranza al numero di diritti di opzione necessario alla quadratura dell'operazione). I diritti di opzione per la sottoscrizione delle Nuove Azioni in opzione (i "Diritti di Opzione") dovranno essere esercitati a pena di decadenza tra il 18 giugno 2018 ed il 6 luglio 2018 compresi (il "Periodo di Offerta"). I Diritti di Opzione saranno negoziabili su AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale dal 18 giugno 2018 al 2 luglio 2018 compresi. Ai Diritti di Opzione, rappresentati dalla cedola n. 2, è stato attribuito il codice ISIN IT0005335598. I Diritti di Opzione saranno messi a disposizione degli aventi diritto tramite Monte Titoli S.p.A. a fronte delle azioni della Società registrate nei loro conti al 19 giugno 2018 (record date). Ai sensi dell'art. 2441 cod. civ., coloro che eserciteranno il diritto di opzione, purché ne facciano contestuale richiesta nel modulo di adesione, avranno diritto di prelazione per l'acquisto delle azioni che al termine del Periodo di Offerta dovessero restare inoptate allo stesso prezzo di Euro 4,00 per ogni Nuova Azione. Nel caso in cui le Nuove Azioni rimaste inoptate non siano sufficienti a soddisfare tutte le richieste di sottoscrizione pervenute, la Società provvederà a effettuarne l'assegnazione sulla base di un meccanismo di riparto proporzionale ai Diritti di Opzione esercitati. L'adesione all'offerta di sottoscrizione delle Nuove Azioni dovrà avvenire mediante un apposito modulo di adesione, da compilare, sottoscrivere e consegnare all'intermediario aderente al sistema di gestione accentrata gestito da Monte Titoli S.p.A. presso il quale sono disponibili i Diritti di Opzione. Gli intermediari saranno tenuti a dare le relative istruzioni a Monte Titoli S.p.A. entro le ore 14.00 del 6 luglio 2018. Pertanto, ciascun sottoscrittore dovrà presentare la richiesta di sottoscrizione con le modalità e nel termine che il suo intermediario depositario gli avrà comunicato per assicurare il rispetto del termine di cui sopra. Il pagamento integrale delle Nuove Azioni sottoscritte dovrà essere effettuato tramite l'intermediario autorizzato presso il quale è stata presentata la richiesta di sottoscrizione e secondo termini e modalità indicate nel modulo stesso; nessun onere o spesa accessoria sono previsti da parte della Società a carico del sottoscrittore. Le Nuove Azioni sottoscritte entro la fine del periodo di opzione saranno accreditate sui conti degli intermediari aderenti a Monte Titoli S.p.A. al termine della fase di regolamento dell'ultimo giorno del periodo di opzione, con disponibilità in pari data. Le Nuove Azioni assegnate a seguito dell'eventuale esercizio del diritto di prelazione saranno accreditate sui conti degli intermediari aderenti a Monte Titoli S.p.A. a partire dalla giornata contabile dell'11 luglio 2018 e immediatamente disponibili a fronte del versamento del relativo controvalore. L'offerta in opzione sarà depositata presso il registro delle imprese di Torino ai sensi di legge e contestualmente resa nota mediante avviso pubblicato sul sito internet della Società. L'adesione all'offerta sarà irrevocabile e non potrà essere sottoposta a condizioni. * * * Si ricorda che l'azionista di maggioranza Lapo Edovard Elkann, alla data odierna titolare di azioni pari al 63,79% del capitale sociale, ha garantito il successo dell'operazione e, pertanto, sottoscriverà, oltre alle azioni di sua spettanza, anche le Nuove Azioni rivenienti dall'Aumento di Capitale per le quali non fosse esercitato il diritto di opzione e prelazione. L'Aumento di Capitale potrà essere sottoscritto da parte dell'azionista di maggioranza anche tramite compensazione dei crediti che quest'ultimo vanta nei confronti della Società per finanziamenti già concessi. L'operazione sarà attuata beneficiando delle esenzioni dagli obblighi di offerta al pubblico di strumenti finanziari (incluso l'obbligo di pubblicare un prospetto informativo) previste dall'articolo 34-ter, primo comma, lettera c) del Regolamento Consob adottato con delibera n. 11971 del 14 maggio 1999, come successivamente modificato.