Unipol Gruppo S.p.A. (la "Società") ha lanciato il collocamento di un prestito obbligazionario non convertibile, non subordinato e non garantito destinato esclusivamente a investitori qualificati di importo pari a euro 500 milioni e della durata di dieci anni. Detto prestito, da emettersi a valere sul programma di emissioni obbligazionarie della Società denominato "€2,000,000,000 Euro Medium Term Notes", avrà le seguenti caratteristiche: euro 500 milioni in linea capitale, scadenza nel mese di novembre 2027, prezzo di emissione pari a 99,842%, cedola pari al 3,50%. La data di regolamento del prestito è prevista per il 29 novembre 2017, data a decorrere dalla quale è atteso che le obbligazioni siano quotate presso il mercato regolamentato della Borsa del Lussemburgo, subordinatamente alla sottoscrizione della relativa documentazione contrattuale e al soddisfacimento delle condizioni sospensive all'emissione. È atteso che ai titoli rappresentativi del prestito obbligazionario sia assegnato un rating di "Ba2" e "BB+" da parte di, rispettivamente, Moody's e Fitch. Il collocamento del prestito obbligazionario è curato da J.P. Morgan, Mediobanca – Banca di Credito Finanziario S.p.A. e UniCredit in qualità di Joint Lead Managers.

(RV - www.ftaonline.com)