Prima la buona notizia per tutti coloro che credono nel nostro viaggio, nelle nostre visioni…

Noi nell’ultimo manoscritto di Machiavelli ve lo avevamo preannunciato, il dollar index ha rotto il triangolo di prosecuzione in corso…

La BCE è molto preoccupata, per l’esposizione delle banche europee alla lira turca, poi durante la giornata uscirà il solito comunicato per ridimensionare la questione.

Qualche problemino pure per Unicredit, ma il peggio è in arrivo per la banche spagnole e francesi…

In effetti il collasso della lira turca è davvero spettacolare, leggendario e pensare che c’è chi ti fa le pulci per avere qualche dollaro nel portafoglio, beata ignoranza!

La Spagna e la Francia hanno un’esposizione “invidiabile” nei confronti della Turchia, ma si sa, tanto ci pensano le banche centrali e quei fessi dei contribuenti se salta qualche altra banchetta…

Noi insieme a Machiavelli all’inizio dell’anno abbiamo suggerito di stare alla larga dai Paesi emergenti, mentre mezzo mondo suggeriva ai propri clienti di investire, investire e ancora investire solo in quell’area.

Ma facciamo una pausa e vediamo cosa è successo ieri…

Chi ci conosce sa cosa pensiamo di Bill Gross, da anni ormai non ne indovina una, semplicemente perché si intestardisce come tanti a considerare concluso il ciclo dei bond, il mercato toro dei bond…

Loro non hanno la più pallida idea di cosa è una deflazione da debiti, studiano poco o nulla la storia, Gross è anni che scommette sulla fine del mercato obbligazionario, Gundlach ne sta seguendo l’esempio, l’ultimo genio è Jamie Dimon