Draghi Mario

RSS

Mario Draghi, banchiere ed economista italiano

Mario Draghi è un affermato banchiere ed economista italiano, che attualmente ricopre il ruolo di Governatore della Banca Centrale Europea.

L'inizio ed il percorso lavorativo

Mario Draghi è nato a Roma, nel 1947, laureandosi con il massimo dei voti in economia, nel 1970, presso l'Università La Sapienza di Roma. Proseguendo nella sua preparazione, Mario consegue nel 1976 il PhD presso il MIT (Massachusetts Institute of Technology).

Dal 1975 diviene Professore accademico presso le Università di Padova, Venezia e Trento (facoltà di scienze politiche) e dal 1981 fino al 1991 svolge il ruolo di Professore di Economia e politica monetaria all'Università di Firenze, la Cesare Alfieri.

Negli stessi anni, precisamente dal 1985, ricopre il ruolo di Direttore esecutivo presso la Banca Mondiale e dal 1990 inizia a collaborare come consulente economico per la Banca d'Italia; dal 1991 al 2001 collabora con il Ministero del Tesoro, ricoprendo diversi incarichi ed occupandosi delle privatizzazioni inerenti società statali nazionali (in veste di Presidente del Comitato Privatizzazioni).

La legge Draghi

Nel 1998 Mario Draghi firma il decreto Legge del 24 febbraio 1998 n. 58 (in vigore dal luglio 1998), noto come Legge Draghi: questa si occupa delle normative inerenti l'offerta pubblica di acquisto di società sul mercato da parte di terzi(OPA) e la "scalata" in borsa delle società che quotano in Borsa.

Nel 2002 Mario Draghi viene nominato vicepresidente europeo di Goldman Sachs, una delle principali realtà bancarie statunitensi e mondiali.

Nel 2005 viene eletto Governatore della Banca d'Italia, nomina che ricoprirà per sei anni.
Dall'aprile del 2006 diviene inoltre Presidente del Financial Stability Forum per le potenze del G20 (poi rinominato Financial Stability Board nell'aprile 2009).

La nomina di Mario draghi ad Governatore della Banca Centrale Europea

Il 16 maggio 2011 l'Eurogruppo ufficializza la salita in carica alla presidenza della Banca Centrale Europea del Governatore Mario Draghi, ruolo ricoperto fino a quell'anno dall'economista francese Jean Claude Trichet (nato a Lione, il 20 dicembre 1942).
Con l'inizio del mandato nel novembre 2011, Mario Draghi rimarrà in carica permanente fino all'ottobre 2019.

Per maggiori informazioni: DRAGHI MARIO



Riunione BCE senza sorprese

Il Presidente della BCE ha abbassato le previsioni di crescita per la zona euro: 1,9% per il 2018, 1,7% per il 2019 e 2020 e 1,5% nel 2021.

Riunione BCE senza sorprese







Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Piazza Affari stacca il biglietto per nuovi rialzi?

Il Ftse Mib ha dato un seguito al recupero della vigilia e ora deve fare i conti con l'ostacolo di area 19.000 e ancor più con il meeting della BCE.

Piazza Affari stacca il biglietto per nuovi rialzi?

BCE verso una nuova fase: cosa aspettarsi dal meeting di domani?

Poche ore ci separano dall'evento clou della settimana che non dovrebbe portare ad annunci clamorosi. I mercati però pendono dalle labbra di Draghi per capire quali saranno le prossime mosse: focus sulla politica di reinvestimento.

BCE verso una nuova fase: cosa aspettarsi dal meeting di domani?

Borse su, ma tante le incognite. Un'illusione il rally di Natale

I mercati risalgono la china oggi, ma tutti i nodi restano al pettine: si profilano giornate cariche di eventi su vari fronti. I drivers nel breve.

Borse su, ma tante le incognite. Un'illusione il rally di Natale

BCE: cambio di rotta dopo gli ultimi dati? La view degli esperti

Gli aggiornamenti macro diffusi nelle ultime sedute e in particolare quello odierno sull'inflazione sollevano dei dubbi sulle prossime mosse della BCE in materia di politica monetaria. Gli analisti hanno però le idee molto chiare.

BCE: cambio di rotta dopo gli ultimi dati? La view degli esperti

Ftse Mib: la tensione politica continuerà ancora a lungo

Peggiora la situazione tra Italia e Unione Europea con alcune indiscrezioni di stampa che vorrebbero in arrivo i primi provvedimenti già per il 19 dicembre. A poco, infatti, sembrerebbero servire le aperture del governo italiano come conferma anche Filippo Diodovich market strategist di IG.

Ftse Mib: la tensione politica continuerà ancora a lungo

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Piazza Affari: nubi sempre dense. Il peggio deve ancora venire?

Il Ftse Mib ha difeso con successo i minimi dell'anno, ma la reazione vista fino ad ora appare poco convincente: serve uno slancio più deciso per fronteggiare i ribassisti.

Piazza Affari: nubi sempre dense. Il peggio deve ancora venire?

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Borse: analisti cauti e selettivi. Tanti catalizzatori nel breve

La settimana in corso sarà scandita da diversi appuntamenti su vari fronti: gli esperti sono prudenti in attesa di migliori occasioni di investimento. I driver delle prossime sedute.

Borse: analisti cauti e selettivi. Tanti catalizzatori nel breve

Piazza Affari: FTSE MIB prove tecniche di rally, dita incrociate

Piazza Affari, buona intonazione con occhi sul confronto Italia-Ue. Bce, Mario Draghi sul debito pubblico italiano. Istat, segnali negativi su export e consumi.

Piazza Affari: FTSE MIB prove tecniche di rally, dita incrociate
apk