Draghi Mario

RSS


I mercati girano in positivo. Prossima tappa? La Bce a giugno

Alle 13.30 Piazza Affari registrava infatti un saldo attivo dello 0,76% con 21.460 punti. Sullo stesso trend anche il Dax di Francoforte con +0,2%, il Cac40 di Parigi a +0,5% e il Ftse 100 di Londra a +0,4%.

I mercati girano in positivo. Prossima tappa? La Bce a giugno

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Dalla politica ai fondamentali: i market movers nel breve

Archiviato con esito positivo per i mercati l'importante appuntamento elettorale in Francia, ora l'attenzione si sposta altrove. Le prossime sedute saranno ricche di eventi su vari fronti.

Dalla politica ai fondamentali: i market movers nel breve

Ecco perché improvvisamente l'euro piace a tutti

Il mercato arriva oggi all'appuntamento con il nuovo meeting di politica monetaria della BCE con una certezza: il fattore Le Pen ha (quasi) smesso di essere un problema per l'euro e per l'eurozona.

Ecco perché improvvisamente l'euro piace a tutti

Mediobanca ha deciso: banche italiane meglio delle spagnole

Dopo una partenza placida, forse fin troppo, i mercati alle 13 registrano una generale debolezza. Piazza Affari non va oltre un -0,73% mentre il Dax di Francoforte è a -0,08% e il passivo del Ftse 100 non va oltre lo 0,12%. Unica eccezione il Cac 40 di Parigi a +0,03%.

Mediobanca ha deciso: banche italiane meglio delle spagnole

La solitudine della Bce

Mario Draghi ha elencato tre condizioni per rialzare i tassi di interesse. Nessuna delle quali sembra prossima a realizzarsi in Europa.

La solitudine della Bce

La Fed teme la bolla sui mercati, Draghi no

Wall Street ieri ha chiuso in lieve calo a causa dei verbali dell’ultima riunione Fed che evidenziavano il sospetto di una possibile bolla sugli asset di borsa.

La Fed teme la bolla sui mercati, Draghi no

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

I titoli e i temi che potrebbero contribuire ad animare la sessione odierna sui mercati finanziari internazionali.

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Piazza Affari: la correzione proseguirà nel breve?

Il Ftse Mib è stato respinto dall'ostacolo dei 20.500 punti, ma per il momento il quadro di fondo del mercato non cambia. I market movers di domani.

Piazza Affari: la correzione proseguirà nel breve?

Aprile sarà un mese volatile, ma le Borse UE sono un buon affare

L'evento clou di questo mese è rappresentato dalle elezioni presidenziali francesi: intanto si guarda con favore all'azionario del Vecchio Continente. I market movers da seguire nel breve.

Aprile sarà un mese volatile, ma le Borse UE sono un buon affare

In Europa si avvera la profezia di Draghi sull’inflazione?

Ancora una giornata di moderato recupero ha caratterizzato ieri i mercati azionari occidentali.

In Europa si avvera la profezia di Draghi sull’inflazione?

Il mercato crede più a Yellen che a Draghi 

La seduta di venerdì è stata abbastanza noiosa e caratterizzata da scarsa volatilità, da entrambe le sponde dell’Atlantico.

Il mercato crede più a Yellen che a Draghi 

Il Ftse Mib supera i 20mila punti: ecco di chi è il merito

Alle 13 il Ftse Mib festeggiava con un +1,66% superando la soglia dei 20mila punti ed arrivando a un saldo di 20.103. A dare manforte anche il Dax a +0,84%, il Ftse 100 a +0,93% e il Cac40 a +0,64%.

Il Ftse Mib supera i 20mila punti: ecco di chi è il merito

Mario Draghi riporta sereno sui mercati. Brillano i finanziari

Saldo settimanale positivo a Piazza Affari con il FtseMib che riesce a strappare la miglior performance continentale grazie al ritrovato ottimismo sul comparto finanziario.

Mario Draghi riporta sereno sui mercati. Brillano i finanziari

Una spia d’allerta sul mercato dei bond (e non solo)

Gli acquisti di attività da parte della BCE continueranno al ritmo di 80 miliardi di euro fino alla fine di marzo.

Una spia d’allerta sul mercato dei bond (e non solo)

Il puzzle della BCE

Il discorso dì Mario Draghi è stato letto dalla stampa nazionale in maniera molto più favorevole all'Italia di quanto in realtà il governatore della BCE volesse esprimere.

Il puzzle della BCE
apk