Moltrasio Bruno

RSS

Moltrasio Bruno, trader professionista

Bruno Moltrasio è un affermato trader nazionale ed analista finanziario. Attualmente è titolare del portale www.brunomoltrasio.net. Inoltre, dal 2009 collabora attivamente con la società di broker, IG Markets, dove si occupa della consulenza di formazione relativa al trading.

Bruno Moltrasio opera principalmente con gli strumenti finanziari quali valute, azioni, CFD, derivati ed indici, avvalendosi delle tecniche di trading nel breve periodo.

Gli inizi

Bruno Moltrasio, classe 1958 ha conseguito la laurea in giurisprudenza ed in seguito ha lavorato come avvocato. Nel 1998 si è avvicinato al mondo dei mercati finanziari ed ha iniziato ad operare come trader privato. Successivamente ha frequentato vari corsi di analisi tecnica,specializzandosi nelle tecniche di trading.

I libri

Bruno Moltrasio è coautore di vari libri riguardanti la materia finanziaria come Dalle strategie direzionali allo spread trading e Visual Trader II: Implementare Strategie Vincenti.

Corsi ed eventi

L'analista finanziario è impegnato nella stesura di articoli riguardanti il mercato finanziario, news e commenti sui mercati. Inoltre, organizza corsi ed eventi riguardanti l’analisi tecnica e le strategie di trading.

Bruno Moltrasio partecipa in qualità di relatore a vari eventi e manifestazioni come IT Forum, che lo ha visto presente fin dalla sua prima edizione, Nuovi Investimenti Sim, Traderstation, Iwbank, Trading library, Traderlink (Visual Trader) e TOL Expo di Borsa italiana.

Per maggiori informazioni: MOLTRASIO BRUNO



Ancora spazio al rialzo, ma le correzioni sono dietro l’angolo

Meglio restare ora alla finestra per vedere se l’indice saprà portarsi sopra 17.400. In quel caso andremo a valutare i titoli da mettere in portafoglio. L’intervista a B.Moltrasio.

Ancora spazio al rialzo, ma le correzioni sono dietro l’angolo

Possibili prese di profitto prima di un nuovo attacco rialzista

Il prossimo scoglio a brevissimo si trova in area 15.850 e, subito dopo, è atteso l’importante test dei 16.200, oltre cui saranno possibili nuovi allunghi. L’intervista a B. Moltrasio.

Possibili prese di profitto prima di un nuovo attacco rialzista

I recenti rialzi non devono illudere: lo scenario resta precario

L’indice, per cominciare a prendere fiato e scongiurare la rivisitazione dei minimi dil marzo 2009, deve riuscire a riportarsi rapidamente sopra i livelli 15.900 e 16.400. L’intervista a B.Moltrasio.

I recenti rialzi non devono illudere: lo scenario resta precario

Meglio rimanere alla finestra finchè non tornerà il sereno

L’indice resta sotto la sua media a 200 periodi ed è costantemente incapace di riportarsi sopra gli swing rialzisti messi a segno nelle sedute precedenti. L’intervista a B.Moltrasio.

Meglio rimanere alla finestra finchè non tornerà il sereno

E’ ancora lunga la strada per uscire dal tunnel

Per un primo segnale di ripresa bisognerà attendere un movimento rialzista capace di riportare i prezzi almeno oltre i 21.300 punti. L’intervista a B. Moltrasio.

E’ ancora lunga la strada per uscire dal tunnel

Evitare posizioni rialziste in attesa di segnali di ripresa

Il momento è sicuramente critico, oltretutto sull’indice si intravede la formazione di un testa e spalle ribassista, tipica figura di inversione del trend. L’intervista a B.Moltrasio.

Evitare posizioni rialziste in attesa di segnali di ripresa

Nuovi rialzi saranno da sfruttare per alleggerire le posizioni

Penso che quella che deve svilupparsi sarà l’ultima gamba del rialzo iniziato nel marzo del 2009, prima di una correzione importante. Di B.Moltrasio.

Nuovi rialzi saranno da sfruttare per alleggerire le posizioni

La via del rialzo non è del tutto compromessa ancora

Solo la seduta odierna ci potrà dire se ci sarà spazio ancora per un’ultima gamba rialzista, ipotesi che al momento ancora non escluderei del tutto. Di B.Moltrasio.

La via del rialzo non è del tutto compromessa ancora

Ci sono ancora spazi al rialzo, ma è bene essere prudenti

E’ bene affidarsi ora ad acquisti molto moderati e ad un trading veloce per essere pronti ad uscire ai primi accenni di inversione del trend. L’intervista a B.Moltrasio.

Ci sono ancora spazi al rialzo, ma è bene essere prudenti
apk