Trump Donald

RSS

Donald Trump, 45º presidente degli Stati Uniti d'America

Nato a New York il 14 giugno del 1946, Donald John Trump, presidente degli Stati Uniti d'America dopo aver vinto le elezioni dell'8 novembre 2016, è un imprenditore, un politico ed un personaggio televisivo.

Donald Trump, la laurea ed il successo imprenditoriale

Laureatosi nel 1968 alla Wharton School of the University of Pennsylvania in Scienze economiche e finanziarie, Donald Trump ha iniziato a lavorare nell'azienda del padre, la 'Elizabeth Trump & Son', per poi raggiungere il successo imprenditoriale nel settore delle costruzioni ed in particolare in quello degli hotel/casinò. Ma gli interessi di Donald Trump negli anni hanno interessato tanti altri settori dell'economia a partire dallo sport per poi iniziare a strizzare l'occhio al coinvolgimento nella politica. Basti pensare che già nel 2000 si parlava di una possibile candidatura di Donald Trump alla presidenza degli Stati Uniti.

La vittoria alle primarie repubblicane

ll 26 maggio del 2016 Donald Trump, stracciando gli avversari dello stesso partito, che nel frattempo si erano ritirati ad uno ad uno, si aggiudica le primarie repubblicane ottenendo 13 milioni e 406 mila voti, nuovo record rispetto a quello di 12 milioni di voti di Bush nel 2000.

Donald Trump 45º presidente degli Stati Uniti d'America

Battendo Hillary Clinton, Donald Trump diventa il 45º presidente degli Stati Uniti d'America a conclusione delle elezioni dell'8 novembre del 2016 contro ogni pronostico. Con i suoi 70 anni compiuti, Donald Trump è il Presidente degli Stati Uniti più vecchio oltre che il più ricco in termini di patrimonio finanziario personale. Donald Trump nel diventare il Comandante in Capo negli USA ha anche battuto un altro record, quello di essere eletto senza aver mai assunto in precedenza una carica a livello politico-amministrativo. L'insediamento alla Casa Bianca di Donald Trump, come 45º presidente degli Stati Uniti d'America, è fissato per il 20 gennaio del 2017 in corrispondenza della scadenza del secondo mandato di Barack Obama.



Trump, il miglior amico dei ribassisti

Il nostro indice Ftse-Mib ha avuto invece un comportamento apparentemente strano.

Trump, il miglior amico dei ribassisti

Volatilità sui mercati, i punti da seguire per chi investe

Da Gennaio ad oggi i mercati hanno visto un aumento della volatilità del +60%, i maggiori benchmark sono pari o quasi.

Volatilità sui mercati, i punti da seguire per chi investe

Wall Street rally, i titoli promettenti con potenziale sopra 40%

Ecco tutte le large caps USA ben impostate al netto della guerra sui dazi, dai titoli del settore industriale al retail, e fino ad arrivare alle biotecnologie. E' la lista della spesa di David Kostin (Goldman Sachs).

Wall Street rally, i titoli promettenti con potenziale sopra 40%

Piazza Affari: i titoli più importanti della giornata

Alle 15.50 il listino milanese vantava un +0,95% in linea con il trend europeo che vedeva il Dax sullo stesso livello e solo poco più dietro il Cac40 a +0,83% e il Ftse 100 a 0,4%.

Piazza Affari: i titoli più importanti della giornata

Goldman: c'è un settore che renderà il 10% nei prossimi 12 mesi

Recentemente le prospettive per l'andamento dell'economia globale hanno visto un tendenziale ridimensionamento degli entusiasmi nati nel 2017. Ma non per Goldman Sachs.

Goldman: c'è un settore che renderà il 10% nei prossimi 12 mesi

Wall Street Focus terzo trimestre 2018: scenari, rischi e attese

Mercati azionari USA nella morsa tra i fondamentali economici e la guerra commerciale. Lecito scommettere al massimo su rialzi ad una cifra non solo nel Q3 2018, ma per tutto il secondo semestre del corrente anno?

Wall Street Focus terzo trimestre 2018: scenari, rischi e attese

Petrolio, M. Stanley: nel secondo semestre salirà a 85 dollari

La banca d'affari americana ha alzato le stime sul greggio per tenere conto dell'embargo iraniano e del calo dell'output in Libia e Angola.

Petrolio, M. Stanley: nel secondo semestre salirà a 85 dollari

EUR/USD: un recupero di breve durata. Il dollaro è ancora buy

I segnali di distensione dal fronte politico tedesco ridanno fiato alla moneta unica, ma per il momento lo scenario resta a favore del biglietto verde. Gli analisti spiegano perchè.

EUR/USD: un recupero di breve durata. Il dollaro è ancora buy

Wall Street si spinge in avanti in una seduta a mezzo servizio

Sarà una sessione breve quella di oggi alla vigilia della festa dell'Indipendenza che vedrà i mercati chiusi. Un solo dato macro in agenda.

Wall Street si spinge in avanti in una seduta a mezzo servizio

Ross: Trump non fermerà dazi nemmeno con crollo di Wall Street

Non c'è pace per i mercati internazionali: se l'Europa ha visto una mattinata e un primo pomeriggio di pessimismo a causa dell'inasprirsi delle tensioni commerciali e politiche, anche la piazza si scambio statunitense non è da meno.

Ross: Trump non fermerà dazi nemmeno con crollo di Wall Street

Bond oggi: in Messico vince l’anti Trump. Yield all’8%

Il peso messicano reagisce prima molto bene per poi indebolirsi. Ma resta uno dei preferiti dagli obbligazionisti per un rapporto rischio/rendimento accettabile. 

Bond oggi: in Messico vince l’anti Trump. Yield all’8%

EUR/USD a passo di gambero: ecco la strategia vincente nel breve

La moneta unica torna a perdere posizioni nei confronti del biglietto verde che beneficia della confusione generata dalla guerra dei dazi. Su quale delle due valute è meglio puntare?

EUR/USD a passo di gambero: ecco la strategia vincente nel breve

Borse: focus su guerra dazi. Si riuscirà ad evitare il peggio?

I mercati faticano a sbilanciarsi dopo il colpo accusato ieri per via dell'escalation delle tensioni commerciali. Le ripercussioni sull'economia sono contenute per ora: c'è il rischio che la situazione sfugga di mano?

Borse: focus su guerra dazi. Si riuscirà ad evitare il peggio?

Allarme di Moody's sul settore auto: coi dazi perdono tutti

In un report di ieri, gli analisti di Moody's stimano un impatto sull'outlook dei rating di credito del settore auto in caso di nuove tariffe.

Allarme di Moody's sul settore auto: coi dazi perdono tutti

Ministro Finanze UK: Usa rischiano la catastrofe

La più grande economia del mondo? Non è immune da una catastrofe. Questa l'opinione del ministro delle finanze inglesi Philip Hammond che guarda con preoccupazione alla situazione internazionale.

Ministro Finanze UK: Usa rischiano la catastrofe

Borse frenate da varie incognite: cosa tenere d'occhio nel breve

Dopo le forti vendite di ieri i mercati azionari provano a risalire la china oggi, ma ci sono diversi temi caldi con cui fare i conti. I market movers delle prossime sedute.

Borse frenate da varie incognite: cosa tenere d'occhio nel breve
apk