A Piazza Affari la seduta odierna prosegue in maniera contrastata per i titoli del settore industriale che non riescono a muoversi tutti nella stessa direzione.

Piazza Affari: industriali in rialzo, tranne i titoli della Galassia Agnelli

La migliore performance è quella di Prysmian che conquista il primo posto tra le blue chip con un rialzo del 2,21%, seguito a distanza da Pirelli e STM che si apprezzano entrambi di quasi un punto percentuale, mentre Buzzi Unicem e Leonardo si accontentano di un rialzo rispettivamente dello 0,5% e dello 0,13%.

Debole la galassia Agnelli con Fca e CNH Industrial in calo dello 0,23% e dello 0,26%, seguiti da Ferrari che perde lo 0,3%.

Fca è un buon affare

Nel settore industriale ci sono diversi spunti interessanti segnalati dagli analisti, a patto di scegliere i titoli giusti su cui puntare.

Partendo dai temi della galassia Agnelli, Fca piace a Banca Akros che consiglia di accumularlo in portafoglio, con un prezzo obiettivo a 15,8 euro.

Gli analisti mantengono una view bullish sul titolo dopo che nei giorni scorsi sono stati diffusi i dati relativi alle immatricolazioni di giugno in Braile.

Le vendite sono cresciute del 9,4% e questa per Banca Akros è una notizia positiva e solo parzialmente scontata da Fca.

A puntare sul titolo è anche Banca IMI che nei giorni scorsi ha ribadito la raccomandazione "buy", con un target price a 15,1 euro.

Gli analisti hanno apprezzato le indicazioni sulle vendite di Fca negli Usa il mese scorso, quando è stato registrato il miglior giugno da 14 anni.

Le immatricolazioni sono state positive e oltre il consenso di mercato, segnalando che la performance di Fca è stata migliore del trend registrato dai suoi principali competitors.