Per gli analisti di Morgan Stanley, dopo anni di declino il settore telecomunicazioni è ora alla vigilia di una robusta ripresa dei ricavi a livello globale, il che crea le condizioni per una sovraperformance sui mercati azionari di diverse società del settore.

Morgan Stanley: ricavi delle telco raddoppiati entro il 2021

Più nel dettaglio, gli esperti dell'investment bank americana si aspettano, citando una serie di catalizzatori a sostegno della loro tesi, un'accelerazione del fatturato delle telco che potrebbe portare a un raddoppio complessivo dei ritmi di crescita tra il 2019 e il 2021.

Telecomunicazioni: cosa spinge i ricavi

Morgan Stanley elenca anzitutto in questa prospettiva il trend di aumento dei consumi di dati internet, che dovrebbe portare i consumatori a siglare nuovi piani di abbonamento mobile e ad un uso più ampio di dispositivi integrativi, come smart watch e secondi smartphone da utilizzare per il lavoro: inoltre, gioca a favore del comparto la diffusione di servizi premium offerti dai carriers, che amplieranno nel frattempo la platea dei loro abbonati aumentando anche l'offerta di piani di sottoscrizioni di base a buon mercato.