Prese di profitto inevitabili per Poste Italiane (-3,75%) all’indomani del record storico stabilito alla vigilia, e per il comparto delle utilities: Enel (-3,72%), Snam Rete Gas (-3,53%) ed A2A (-3,02%).

Ed allora consoliamoci con il settore del lusso: Moncler (+0,88%) si ferma a due centesimi di euro dal proprio massimo storico, ma concludono sopra la linea della parità anche Salvatore Ferragamo (+0,61%) e Luxottica (+0,08%).

L’odierna seduta sarà però ricordata a lungo dagli azionisti di Saipem (+12,23%) che in intraday è arrivata ad un soffio da quota 4 euro dopo che Bernstein e Morgan Stanley hanno rilasciato report estremamente lusinghieri sul titolo. Per il Broker newyorkese il titolo può addirittura raddoppiare la propria quotazione, e per il momento ha portato il tp da 3,5 a 6,6 euro.

Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro

Sei un appassionato di trading?
Partecipa ai nostri webinar gratuiti: http://www.trend-online.com/webinar/