Altro segno più prima del week-end per le borse europee, Ftse Mib compreso.

La situazione sui mercati

Come si legge nel close, infatti, il Ftse100 si è accontentato di un frazionale rialzo dello 0,14%, mentre il Dax30 e il Cac40 sono saliti rispettivamente dello 0,38% e dello 0,43%. Ad avere la meglio è stata Piazza Affari dove il Ftse ib ha terminato gli scambi a 21.892 punti, in progresso dello 0,47%, dopo aver segnato nell'intraday un massimo a 21.962 e un minimo a 21.809 punti. E' preceduto dal segno meno il bilancio settimanale visto che nelle ultime cinque sedute l'indice delle blue chips è sceso dello 0,15% rispetto al close del venerdì precedente.

Da parte sua, Wall Street, vede il ritorno della stagione degli utili, con prospettive che, pur facendo partire i listini Usa in un'atmosfera di attesa gli permettono di chiudere con un ottimo risultato 

I protagonisti a Piazza Affari

Tra i protagonisti a Piazza Affari è da citare Prysmian. Il titolo ha recuperato terreno dopo il calo delle due sessioni precedenti, senza risentire della decisione del tribunale UE che ha confermato la multa per cartello nei cavi. Per gli analisti lo scenario nel settore resta invariato. 

Interessante anche la seduta di STM che ha strappato un altro segno più dopo quello di giovedì e intanto Equita Sim presenta la sua preview sui numeri del 2° trimestre. Cliccando qui è possibile leggere i particolari.