Come è accaduto venerdì scorso, anche ieri le Borse europee hanno continuato a muoversi lungo la via dei guadagni con la sola eccezione di Londra.

La situazione sui mercati

Come infatti si legge nel close, a fare eccezione è stato solo il Ftse100 che è sceso dello 0,36%, mentre il Cac40 e il Dax30 sono saliti rispettivamente dello 0,3% e dello 0,36%. In luce verde anche la conclusione di Piazza Affari dove il Ftse Mib ha terminato gli scambi a 22.845 punti, con un vantaggio dello 0,37%, dopo aver segnato un massimo a 22.898 e un minimo a 22.704 punti.

Ancora ottimismo su Wall Street che continua la sua scia di rialzi sulla scia delle trimestrali 

I protagonisti

Tra i protagonisti della seduta è da segnalare Tenaris. Il titolo è tra migliori del Ftse Mib in attesa del responso previsto per metà mese su un'inchiesta voluta dal presidente Trump. Per gli analisti sono possibili risvolti positivi per Tenaris.

Mediaset ha visto una seduta in calo sebbene siano arrivate diverse buone notizie per la società. La scorsa settimana è stato approvato il bando per la vendita dei diritti tv per le stagioni 2018-2021. Per gli analisti il pacchetto per il digitale terrestre è migliorato rispetto a quello andato deserto a maggio scorso.