Focus su Wall Street: AbbVie

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU

Pfizer


AbbVie fa parte di quella categoria di titoli biotech che può vantare anche un rendimento elevato e gestibile oltre a una storia di aumenti della cedola.

Ci sarà una crisi finanziaria nel 2018? Se hai la possibilità di investire 350.000 €, scarica Prospettive sul Mercato Azionario. Scopri quali fattori potrebbero guidare il mercato azionario nel 2018. Scopri di più

AbbVie (NYSE: ABBV) fa parte di quella categoria di titoli biotech che può vantare anche un rendimento elevato e gestibile oltre a una storia di aumenti della cedola, aumenti che secondo Keith Speights continueranno a crescere. Ecco perchè.

Humira resta il gold standard

Amgen (NASDAQ: AMGN) e Pfizer rappresentano le future sfide sul mercato con la recente approvazione, da parte della FDA della molecla biosimilare di adalimumab ma anche perchè, nel frattempo, AbbVie con il suo Humira (il farmco a base di adalimumab) resta sempre lo standard preferito nel trattamento dei dolori artritici e per questo motivo potrà resistere facilmente alla concorrenza, aiutata anche dall'ampio portafoglio di brevetti. Stando ai numeri, Humira ha permesso introiti per più di 16 miliardi di dollari, una cifra che copre oltre il 63% delle entrate totali di AbbVie.

apk