Nuovi massimi storici a Wall Street a conclusione della seconda seduta del 2018. Il Dow Jones, infatti, ha chiuso a 24.922,68 punti con un rialzo dello 0,40%, mentre l'S&P 500 ha guadagnato lo 0,64% a 2.713,06 punti. Fa ancora meglio il Nasdaq con un +0,84% a 7.065,53 punti. 

Dow Jones, IBM in luce verde su upgrade di RBC Capital  

Tra le Blue Chips, le azioni della International Business Machines Corporation (IBM) hanno guadagnato a fine giornata il 2,75% a $ 158,49 dopo che gli analisti di RBC Capital hanno rivisto al rialzo la raccomandazione sul titolo da 'Sector Perform' ad 'Outperform'. 

Intel sotto pressione su presunte vulnerabilità dei processori

Sempre tra le large caps, invece, segnaliamo la caduta delle azioni Intel (INTC) che oggi, mercoledì 3 gennaio del 2018, al suono della campanella hanno perso il 3,39% a $ 45,26 dopo aver lasciato sul parterre nell'intraday anche oltre il 6%. E questo dopo che, in accordo con quanto è stato riportato dal sito Internet di tecnologia 'The Register', da un decennio i processori della società presenterebbero un serio problema di sicurezza

I migliori di oggi a Wall Street

Tra i titoli più acquistati della giornata, segnaliamo il rally di SCANA Corporation (SCG), +22,59% a $ 47,65, di BlackBerry Limited (BB), +12,56% a $ 13,53, e di Dorman Products, Inc. (+10,79%) a $ 69,11.