Ecco le principali raccomandazioni di oggi.

Per Banca Akros è accumulate per Anima (target price 7.50) che ha riportato ieri i net inflows di dicembre. Stesso rating per Enel (TP 5.75) che ha collocato il suo secondo “green bond”; per Ferrari (TP 112.50) in scia alla possibile Ipo di Aston Martin; per Gedi Gruppo Editoriale (TP 0.80) nonostante l’asta per Persidera abbia attirato meno interesse del previsto; per Telecom Italia (TP 1.12) in vista di prossime ristrutturazioni del personale.

Da Banca Imi buy per Anima Holding (TP 7.7); per Hera (TP 3.3) che sta per svelare il proprio business plan fino al 2021; per Igd (TP 1.22) dopo il rinvio dell’approvazione dell’aumento di capitale a febbraio; per Telecom Italia (TP 1.11).

Add invece per Atlantia (TP 30.2) dopo che il governo spagnolo ha richiesto di essere consultato riguardo al deal con Abertis; per Banca Generali (TP 32.8) dopo che il Ceo ha parlato alla stampa di possibili impatti positivi di Mifid II; per Banca Mediolanum (TP 8.2) dopo la comunicazione dei net inflows di dicembre; per EI Towers (TP 62.4) che ha acquisito la pugliese Multireti; per Enel (TP 6.2); per Snam (TP 4.5) in vista della prossima decisione riguardo un finanziamento da 1,5 miliardi per la Trans-Adriatic Pipeline.

Buy infine per Atlantia anche da Equita, con target price a 30.1 euro.