Gli analisti di Banca Akros giudicano Buy Sias (target a 16 euro) dopo la fine delle incertezze regolatorie sulle concessioni. Accumulate invece per Cnh Industrial (target a 11,5 euro; Buy a 11,8 euro per Equita) dopo i buoni dati del Nafta in agosto, Italgas (target a 5,1 euro, per Banca Imi Buy e targt a 5,7 euro) dopo il collocamento del bond da 500 mln scadenza 2029, Luxottica (target a 56,69 euro) nonostante possibili interventi antitrust sul merger, Mediaset (target a 3,7 euro) dopo le nuove proposte di Vivendi all’AgCom, Piaggio (target a 2,5 euro) sulle immatricolazioni in India, e Telecom Italia (target a 1,15 euro) dopo le nuove mosse di Vivendi.

A Banca Imi sono Add su Atlantia (target a 30,2 euro, Buy e target a 28,5 euro per Equita) dopo l’annuncio di buy back sul bond, su Iren (target a 2,5 euro) dopo l’incontro dei sindaci azionisti. Buy per Banco Bpm (target a 3,8 euro) sull’update della put option di Unipol.

A Equita sono Buy su Sias e Autostrada To-Mi (target rispettivi a 14,4 e 22,4 euro), su Telecom Italia e Telecom Italia rnc (target rispettivi a 1,26 e 1,08 euro).

M.M.